Politica

San Salvo, rifiuti. Magnacca: “I maggiori costi non devono essere pagati dai cittadini”

San Salvo. “Non possono ricadere sulla testa dei miei concittadini le colpe della gestione sbagliata di altri. Oggi stesso ho provveduto a diffidare il Consorzio Civeta ad adottare qualsiasi tipo di aumento delle tariffe di conferimento per il temporaneo inutilizzo della discarica di Valle Cena a causa degli eventi che ne hanno determinato la chiusura”. Lo ha dichiarato il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca dopo la comunicazione inviata dal commissario del Consorzio Civeta con la quale ha annunciato gli aumenti per l’utilizzo dell’impianto consortile.

“Questi costi aggiuntivi non sono riconducibili in alcun modo ai cittadini, pertanto ho invitato immediatamente i vertici del Civeta a soprassedere da qualsiasi e ulteriore incremento tariffario. Allo stesso modo – conclude il sindaco – provvederemo a tutelarci nel procedimento giudiziario in essere”.

Related posts

Montesilvano: consegnate le deleghe a sei consiglieri comunali, il sindaco mantiene la Cultura

redazione

Pescara, una festa per raccontare il progetto sulla solidarietà familiare

admin

“Una bella volta…”, escursione teatrale nella Valle Giumentina

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy