Cronaca

Undicesimo congresso Legacoop Abruzzo a Pescara

Pescara. Appuntamento domani sabato 30 marzo dalle 9,30 nella sala Favetta del museo delle Genti d’Abruzzo per l’undicesimo congresso regionale Legacoop Abruzzo.

Occasione per confrontarsi sullo stato della cooperazione in Abruzzo e sul valore della green economy, un momento di dialogo con la base associativa sui temi legati al contesto socioeconomico e politico. Filo conduttore, appunto, la green economy come volano per lo sviluppo della cooperazione abruzzese. Occasione inoltre per eleggere gli organismi direttivi e nominare i delegati al quarantesimo congresso nazionale di Legacoop. Nel primo pomeriggio, poi, la nomina del nuovo presidente di Legacoop Abruzzo.

In scaletta interventi dei rappresentanti di associazioni come Legambiente, Wwf, Ambiente e vita, nonché di Fernando Di Fabrizio, presidente uscente giunto a conclusione del suo secondo mandato, che presenta un docufilm sulla cooperazione abruzzese. Fino a Giampiero Di Plinio, professore ordinario di diritto Costituzionale, Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara con intervento su “Le sfide della cooperazione davanti alla globalizzazione del terzo millennio”, Rocco D’Alfonso dell’università di Reggio Emilia-Modena, con “Cooperazione e sviluppo culturale e artistico abruzzese”. Le conclusioni sono affidate a Mauro Lusetti, presidente Legacoop nazionale.

Saluti istituzionali del sindaco di Pescara Marco Alessandrini, del vicepresidente della Regione Abruzzo Emanuele Imprudente e del consigliere regionale Giovanni Legnini.

Partecipano anche il presidente dell’Alleanza cooperative italiane Abruzzo, nonché presidente di Confcooperative, Massimiliano Monetti, il presidente di Agci Abruzzo, Francesco Labbrozzi e il Presidente dell’Aarci Pescara e componente della presidenza nazionale, Valerio Antonio Tiberio.

Legacoop Abruzzo è attiva nei settori agricoltura, abitazioni, cooperazione sociale, distribuzione, produzione lavoro, servizi, mediacoop e turismo. E’ un’associazione di rappresentanza riconosciuta e sottoposta ai controlli del ministero delle attività Produttive, nonché incaricata da questo di esercitare sulle associate l’attività di vigilanza. Possono associarsi le società cooperative, i consorzi in forma cooperativa e le società di mutuo soccorso, le associazioni le cui finalità siano coerenti con gli scopi di Legacoop, le società di capitali controllate da società cooperative. Legacoop Abruzzo mette a disposizione delle associate una rete di servizi in grado di dare risposte qualificate a tutte le esigenze delle cooperative aderenti.

Il programma completo del congresso. Si comincia alle 9,30 con la registrazione dei partecipanti e la nomina della presidenza. Seguono i saluti istituzionali di Marco Alessandrini, sindaco di Pescara, Emanuele Imprudente, vicepresidente Regione Abruzzo e Giovanni Legnini, consigliere regionale. Poi la parola passa a Giuseppe Di Marco, presidente Legambiente Abruzzo, Luciano Di Tizio, presidente Wwf Abruzzo e Benigno D’Orazio, presidente nazionale Ambiente e vita. Segue la relazione di Fernando Di Fabrizio, presidente Legacoop Abruzzo con video sulle cooperative di Legacoop Abruzzo.

Alle 11,30 inziano gli interventi: Giampiero Di Plinio, professore ordinario di diritto Costituzionale, Università Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara con “Le sfide della cooperazione davanti alla globalizzazione del terzo millennio”, segue Rocco D’Alfonso, università di Reggio Emilia-Modena, con “Cooperazione e sviluppo culturale e artistico abruzzese”. Alle 12,10 interventi e dibattito e alle 13,10 conclusioni con Mauro Lusetti, presidente Legacoop nazionale. Nel primo pomeriggio la nomina del nuovo presidente di Legacoop Abruzzo.

Related posts

Camera di Commercio di Chieti Pescara, eletta la giunta camerale

admin

La Cooperazione tra Università e opportunità lavorative

admin

Fossacesia, viale San Giovanni in Venere: avviati i lavori per un nuovo tratto di marciapiedi

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy