Cultura e eventi

Stadio e Massimo Ranieri completano il cast di Emozioni in Musica 2019

Roseto degli Abruzzi. Gli Stadio e Massimo Ranieri si aggiungono a Drupi ed Enrico Ruggeri in quello che va giustamente definito “cast pazzesco” di Emozioni in Musica 2019. La sesta edizione della kermesse organizzata dall’Associazione musicale Le Ombre (presieduta dal dottor Silvio Brocco) e diretta da Morgan Fascioli ha tutte le carte in regola per essere ricordata come una delle più grandi manifestazioni mai realizzate a Roseto degli Abruzzi.
Anche quest’anno, da lunedì 5 a giovedì 8 agosto, gli amanti della musica leggera italiana avranno la possibilità di invadere la rotonda nord del lungomare centrale per ascoltare gratuitamente le canzoni dei propri beniamini. Quattro serate dedicate alla produzione musicale degli anni Settanta e Ottanta che già negli anni passati hanno richiamato decine di migliaia di appassionati.
La prima serata vedrà esibirsi Drupi con la sua caratteristica voce “nera” che ne ha fatto una delle star italiane più apprezzate negli anni ’70 e ’80, tuttora di grande successo in vari stati europei. Si tratta di un’opportunità da non lasciarsi scappare per i suoi fans, che potranno apprezzare un artista che per sua scelta è restio ad esibirsi “a casa propria” e non si presta ad eccessivi presenzialismi televisivi o a facili occasioni pubblicitarie.
Martedì 6 agosto avrà il suo apice con la performance degli Stadio, che da 40 anni rappresentano nel nostro Paese il giusto connubio fra canzone d’autore e pop rock. Gaetano Curreri e compagni riproporranno molti grandi successi come “Grande figlio di puttana”, “Generazione di fenomeni”, “Sorprendimi” e “Un giorno mi dirai”, con la quale la band bolognese ha trionfato al Festival di Sanremo 2016.
Nelle ultime due serate invece la manifestazione di punta dell’estate rosetana accoglierà due top star della musica italiana, apprezzate da giovani e meno giovani per la loro poliedricità e per la capacità di mettersi continuamente in discussione, rinnovandosi con esiti sempre soddisfacenti.
Mercoledì 7 agosto sarà la volta di Enrico Ruggeri, un artista che non avrebbe bisogno di presentazioni. Cantautore, scrittore, conduttore televisivo e radiofonico milanese, vincitore di due Festival di Sanremo, l’ex leader dei Decibel ha di recente inciso il nuovo album “Alma”, uscito lo scorso 15 marzo.
Il gran finale di Emozioni in Musica 2019 sarà invece riservato allo spettacolo di Massimo Ranieri, che tra canzoni e monologhi attraverserà, assieme alla storia della canzone napoletana e a tributi a celebri cantautori nazionali ed internazionali, il suo ricco repertorio caratterizzato da tutti i suoi grandi successi come “Perdere l’amore” e “Se bruciasse la città”.
In attesa dell’ufficializzazione del programma definitivo della manifestazione, che andrà completato con gli orari delle performance e con la partecipazione di altri artisti, ci sono già tutti i presupposti per vivere sul lungomare rosetano una quattro giorni di spettacoli musicali indimenticabili.

Related posts

Un Centro per l’ipertensione polmonare, i cardiologi candidano Chieti

admin

Bosco Motticce, il Comune di San Salvo esclusa dalla procedura di infrazione dell’Unione Europea

admin

Pescara, fibra: in completamento il secondo ciclo di ripristini

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy