Politica

Lorenzo Sospiri su dragaggio porto di Pescara

Pescara. “Ripartono i lavori di dragaggio del porto di Pescara. Fatta la consegna dei lavori, nelle prossime ore verranno eseguiti i rilievi batimetrici per l’ultima verifica circa la natura dei materiali di risulta e, secondo le ultime notizie, già domenica inizieranno le operazioni di rimozione delle sabbie dai fondali, attività fondamentale per dare una boccata d’ossigeno ai nostri operatori portuali e soprattutto per restituire agibilità allo scalo”. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri.
“Si tratta della seconda ottima notizia giunta in pochi giorni inerente il porto di Pescara – ha ricordato il Presidente Sospiri -. Appena la scorsa settimana è stata approvata dalla giunta del Governatore Marsilio la delibera con cui è stato ufficializzato il finanziamento Cipe da 16 milioni di euro destinato alla realizzazione dei due nuovi moli guardiani, fascicolo che ora verrà sottoposto all’esame della Via nazionale, essendo un porto d’interesse nazionale, per poi consentire la gara d’appalto e l’avvio dei lavori. Nel frattempo ci occupiamo della fase emergenziale inerente l’impraticabilità del porto, fase divenuta critica nei giorni scorsi quando non solo i pescherecci di grosse dimensioni, ma addirittura anche alcune imbarcazioni a vela da turismo si sono incagliate nei fondali troppo bassi durante le manovra di uscita dallo scalo richiedendo l’ausilio di mezzi meccanici per essere liberate e poter dirigersi verso il largo. Che il porto di Pescara abbia bisogno di un costante dragaggio nell’attesa dei lavori di completamento dei nuovi moli è chiaramente scontato e sarà nostro compito garantire l’esecuzione di tali operazioni che nelle ultime ore, grazie al nostro pressing regionale, hanno subito una decisa accelerazione. È stata effettuata la consegna dei lavori di dragaggio ed entro sabato mattina al più tardi saranno eseguiti i rilievi batimetrici per l’ultima verifica di routine sulla qualità della sabbia depositata nei fondali e contemporaneamente, sempre sabato, dovrebbe arrivare la draga. Secondo le ultime notizie, già domenica inizieranno le operazioni di dragaggio che proseguiranno sino a quando verranno di nuovo garantiti i canali di passaggio in sicurezza per i pescherecci. È evidente che il nostro porto continuerà a essere un sorvegliato speciale al quale con la giunta Marsilio dedicheremo una costante attenzione emergenziale e di assoluta priorità”.

Related posts

Francavilla, Fortunato Cerlino riceve il Premio MuMi

admin

Azione Civile Abruzzo: “Da Valle Cena a Punta Penna bene pubblico lacerato e sacrificato dalla politica”

redazione

Sulmona, il saluto fotografico di Massimo Ranieri per Tony Del Monaco

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy