Sport

Coach Rajola: “Adesso c’è poco da dire e tanto da dimostrare”. Le parole del tecnico in vista della trasferta di Catanzaro

Pescara. -2 a fine regular season e all’inizio dei playoff. L’Unibasket Amatori Pescara si appresta alla trasferta in casa della Mastria Vending Catanzaro con il chiaro intento di archiviare un periodo poco felice.
L’imperativo è tornare alla vittoria al PalaPulerà: non è tempo di parole, bisogna far parlare il campo. Bisogna avere pochi obiettivi – per dirla alla Rajola – ma molto chiari. E la squadra del presidente Carlo Di Fabio ha tanta voglia di riscatto.
Coach Stefano Rajola vuole risposte importanti: «In questo momento c’è davvero poco da dire, ma tanto da dimostrare. Dobbiamo far vedere ai tifosi, alla società e, non in ultimo, a noi stessi quello che sappiamo e possiamo fare». Nella sacralità dello spogliatoio il gruppo si è confrontato per uscire da questo periodo non positivo. «Sappiamo noi cosa ci siamo detti dopo la gara di Giulianova, sappiamo noi quanto abbiamo lavorato e come lo abbiamo fatto per invertire la rotta con tutte le nostre forze», chiude il coach, «e quindi ribadisco che non è il tempo di parlare ma di dimostrare a tutti quello che siamo e quello che possiamo fare con la squadra e per la squadra».

Related posts

Una Lega di calcio che conta, in totale, oltre 100 competenze femminili: e’ la Lega Pro

redazione

Pescara, domenica parte la 36esima edizione di Vivicittà

redazione

Tombesi pronta all’esame Ciampino

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy