Cronaca

Pescara: maltrattava la propria compagnia, i Carabinieri gli notificano il divieto di avvicinamento

Pescara. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Pescara Principale hanno dato esecuzione all’ordinanza di sottoposizione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Pescara su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di M.G., 48enne di origine campane ma residente in Pescara.
Il provvedimento in parola scaturisce dalle risultanze investigative prodotte dal citato reparto in ordine alle reiterate vessazioni e umiliazioni che l’uomo abitualmente poneva in essere nei confronti dell’ex compagna, all’epoca dei fatti convivente, fino ad arrivare all’inizio del mese di aprile, allorché, dopo l’ennesimo litigio, l’avrebbe colpita con pugni al volto costringendola a ricorrere a cure mediche presso il Pronto Soccorso del locale nosocomio per le lesioni riportate.

Related posts

IV Giornata dell’Udito: in Italia più di 7 milioni le persone sorde

redazione

Torre de’ Passeri, a rischio la costituzione della classe prima dell’Istituto Tecnico Economico

redazione

Università G. d’Annunzio, a Pescara convegno nazionale su big data e impresa 4.0

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy