Cronaca

Ex Blutec-Ingegneria Italia, richiesta incontro a Regione e Prefettura

Chieti. Nella giornata odierna le OOSS FIOM CGIL-FIM CISL-UILM UIL hanno inviato una richiesta d’ incontro unitaria a Regione Abruzzo e Prefettura di Chieti.

Gli interrogativi che serpeggiano in questo momento non riescono a trovare risposta e le Lavoratrici e i Lavoratori giustamente vivono un momento di forte preoccupazione e incertezza che in alcuni casi sfocia comprensibilmente in agitazione.

Inizialmente c’erano diverse vertenze sul territorio nazionale riguardanti questo gruppo, a seguito degli arresti e del sequestro del 12 marzo 2019 la vertenza è diventata unica con tavolo permanente presso il MISE. Il tribunale di Termini Imerese ha affidato la gestione in regime di amministrazione giudiziaria al commissario ordinario Dott. Giuseppe Glorioso.

Allo stato attuale non è possibile fare previsioni, tutto dipenderà da quello che deciderà il tribunale del riesame sul dissequestro, presumibilmente nei prossimi 20-30 giorni.

Fino ad allora il commissario si occuperà come sta già facendo della gestione ordinaria delle aziende, saranno garantite le normali attività, saranno garantite le spettanze e gli impegni verso maestranze e clienti.

Anche le trattative di cessione che vedevano interessate Ingegneria Italia di Atessa al momento sono congelate, al riguardo bisognerà aspettare la decisione del Tribunale del Riesame per capire come si procederà.

E’ importante mettere in campo tutte le azioni necessarie bisogna dare visibilità a questa vertenza, servirà una fattiva spinta delle Istituzioni territoriali e nazionali, servirà la spinta e l’ interessamento di FCA al fine di mettere in sicurezza i livelli occupazionali dello stabilimento di Atessa.

Restiamo in attesa di un riscontro da parte di Regione e Prefettura per meglio approfondire anche a livello locale questa difficile vertenza.

Related posts

Carenza acqua, il sindaco di Fossacesia chiede la convocazione dell’Assemblea dei sindaci della Sasi

redazione

Lanciano, rapina perpetrata ai danni della Banca Popolare di Puglia e Basilicata: un arresto

redazione

Pizzoferrato, Valle del Sole: nasce l’Ecovillage

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy