Cronaca

Ortona, progetto per spiagge cardioprotette: i volontari della Croce Rossa rompono l’uovo gigante

Ortona. Il 20 Aprile 2019 i volontari di Croce Rossa Italiana sede di Ortona ospiti del Centro Commerciale Ortona Center e Iper Conad alla presenza del sindaco Leo Castiglione rompono l’uovo gigante esposto in galleria e sorteggiano una “Smartbox Week end” messa in palio per sostenere il progetto di rendere le spiagge cittadine cardioprotette.
Massimo Montebello referente della Croce Rossa Italiana Sede di Ortona ringrazia la direttrice dell’Ortona Center Roberta Tenerelli e la direzionedell’ipermercatoIper Conad nelle persone di Andrea Di Pietroe Andrea Di Federico della preziosa opportunità fornita: la donazione di Pasqua ospitata dal Centro Commerciale Ortona Center contribuirà a realizzare un progetto concreto per la cittadinanza. “Il ringraziamento più importante va ai clienti, è grazie alla sensibilità che dimostrano sempre verso le associazioni di volontariato che ci permettono di raggiungere questi traguardi importanti” dichiara la direttrice dell’Ortona Center Roberta Tenerelli.
Le spiagge di Ortona non sono ancora completamente dotate di strumentazione adeguata per l’intervento precoce su problemi cardiaci anche se è facile riconoscere che in questi casi l’intervento tempestivo è spesso l’unica garanzia di sopravvivenza. Ma non basta acquistare macchinari, bisogna anche dotarsi di personale in grado di utilizzarlo al meglio.
Da qui nasce l’idea della Croce Rossa Italiana di affidare, nel periodo estivo a “La Nuova Adriatica” di Maccarone Marianna, azienda che fornisce il servizio di assistenza alla balneazione, i defibrillatori acquistati con la campagna di donazione effettuata. Saranno gli istruttori di Croce Rossa Italiana a formare il personale addetto all’assistenza ai bagnanti nell’uso dei defibrillatori. Sarà premura della “Nuova Adriatica” riconsegnare alla sede di Ortona i defibrillatori a conclusione della stagione estiva per essere utilizzati in altri servizi per il cittadino. Questo accordo consentirà di riproporre negli anni una sinergia di azioni per sostenere la salute e il benessere elle spiagge cittadine
La campagna di donazione iniziata il 3 Aprile 2019, in concomitanza con l’inaugurazione del punto vendita Iper Conad ha raccolto all’incirca €3.331 somma che garantirà la presenza quest’estate di nuovi defibrillatori sulle spiagge del lido Riccio e del lido Saraceni un piccolo traguardo raggiunto grazie alla sensibilità di tantissimi cittadini. Una vittoria comune che ancora una volta dimostra come un piccolo gesto fatto da tante persone fa raggiungere dei grandi risultati.

Related posts

Schael incontra il personale dell’ospedale di Chieti e avverte: «Dobbiamo produrre di più per i nostri residenti»

redazione

Ortona: inquinamento della piattaforma, ma è un’esercitazione

redazione

Chieti, riaperta al traffico leggero via Asinio Herio

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy