Sport

Eccellenza, Sambuceto – Capistrello 2-1

Sambuceto. Una rete di un sambucetese, D’Angelo (che si aggiunge al penalty del “solito” Lalli e al rigore respinto da De Deo), regala ai viola i playoff di Eccellenza. La squadra di mister Del Zotti, tornato in panca dopo la breve parentesi di mister Savini, supera il Capistrello e conquista ufficialmente l’acceso agli spareggi promozione.
I padroni di casa partono subito forte e il primo a provarci è Gelsi, il quale con un gran tiro dal limite chiama Di Girolamo all’ottimo intervento con la respinta sulla sua sinistra. Al minuto numero 6 il primo legno colpito dal Sambuceto, con la palla che colpisce la traversa sulla deviazione di un difensore ospite. Un minuto dopo Lalli serve Criscolo in area, il quale scocca un tiro a incrociare che supera il portiere ma si infrange sul palo alla sinistra di Di Girolamo. Al 25esimo Li Lisio “accorcia” il computo momentaneo dei legni per il Capistrello, centrando il palo alla destra di De Deo. Al minuto 39 Lalli cade in area nei pressi del limite, e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta lo stesso bomber viola, il quale trasforma il rigore portando in vantaggio il Sambuceto. Il primo tempo si chiude quindi con i padroni di casa avanti per una rete a zero.
La ripresa riparte con l’assenza di mister Iodice dalla panchina ospite, con il tecnico probabilmente espulso al rientro negli spogliatoi a fine primo tempo.
Al minuto 53 Criscolo aggiorna il numero complessivo dei legni colpiti: il numero 7 viola si invola verso la porta avversaria e, dopo l’ingresso in area , colpisce l’incrocio dei pali, con la sfera che torna in campo. Al minuto 61 i padroni di casa raddoppiano: Criscolo spara un bolide da posizione angolata e Di Girolamo si oppone in maniera strepitosa; il più lesto ad approfittare della respinta dell’estremo difensore è però il “sambucetese del Sambuceto” D’Angelo, che insacca la rete del 2 a 0. Due minuti dopo Franchi viene ammonito per un fallo nei pressi del centrocampo, e nella successiva protesta il direttore di gara gli mostra il rosso, mandandolo anzitempo negli spogliatoi.
L’inferiorità numerica non spegne però la voglia degli ospiti di tentare di raddrizzare le sorti del match, i quali al 71esimo accorciano le distanze. A siglare la rete del 2 a 1 è Pollino, il quale riesce a sfruttare una respinta corta della difesa e a segnare il gol che riaccende le speranze del Capistrello. Al minuto 85 si rinnova il “duello” tra Criscolo e i legni che delimitano la porta avversaria: la freccia viola, si incunea nuovamente in area e, come accaduto nelle precedenti occasioni, colpisce l’incrocio dei pali con la sfera che torna in gioco. Al minuto 87 nuova emozione in una partita ricca di azioni degne di nota: Pollino viene atterrato in area e il direttore di gara, il signor Gambuzzi di Reggio Emilia concede il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Aquino, il quale deve però fare i conti con un De Deo in formato Superman: il tiro angolato del numero 9 del Capistrello trova infatti la strepitosa respinta in tuffo dell’estremo difensore viola, che mantiene la sua squadra in vantaggio e blinda di fatto i playoff di Eccellenza per il Sambuceto. La squadra di mister Del Zotti esce quindi dal campo della Cittadella dello Sport tra gli applausi del pubblico di casa per lo storico ingresso nella griglia degli spareggi del massimo campionato regionale.

Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – CAPISTRELLO 2-1
SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Camporesi, D’Angelo, Legnini, Criscolo, Lalli, Nardone (19’ st Castropaolo), Gelsi, Camperchioli (24’ st D’Antonio), Rosati, Perrotta.
A disposizione: D’Angelo, Cialini, Gentile, Di Stilio, Polletta, Di Domenico, Spinelli.
Allenatore: Francesco Del Zotti.
CAPISTRELLO: Di Girolamo, Fantauzzi (27’ st Di Francescantonio, 35’ st Cicchinelli), Antonelli, D’Eramo, De Meis, Di Gioacchino, Pollino, Paneccasio (20’ st Simoni), Guerra, Franchi, Di Lisio (1’ st Aquino).
A disposizione: Gentileschi, Franchi, Venditti, Regoli, Di Marco.
Allenatore: Fabio Iodice
Arbitro: Manuel Gambuzzi (Reggio Emilia)
Reti: 41’ pt rig., Lalli (S), 16’ st D’Angelo (S), 26’ st Pollino (C)
Ammoniti: Gelsi e Criscolo (S), D’Eramo, De Meis, Franchi, Aquino (C)
Espulso: Franchi al 18’ st

Related posts

Gara 1 va ad Assisi ma Chieti ne esce a testa alta (86-80)

redazione

Un derby da non fallire: Tombesi di scena al PalaRoma

admin

Montesilvano Calcio a 5, sfida d’alta quota a Castelfidardo

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy