Sport

La penultima finale: Coged sul campo del Modo Volley

Chieti. Ultima trasferta dell’anno per la CO.GE.D. ed è una delle trasferte più insidiose dell’intera stagione. Il Modo Volley Grottaferrata, sesto in graduatoria a quota 36 punti, è stato penalizzato da quegli infortuni, specie nella prima parte dell’anno, che gli hanno impedito di essere parte attiva nella lotta promozione, ma la qualità del suo roster rimane di alto livello. La centrale Viviana Corvese e l’opposto Ludovica Rossi sono le punte di diamante di una squadra che seppe mettere in difficoltà la CO.GE.D. nella gara d’andata, portandola ad un soffio dal tie-break prima del 3-1 finale. Giorgio Nibbio tornerà ad avere a disposizione Michela Culiani e, con lei, l’intero roster, come non capitava da parecchio tempo. Pronta a dare il suo contributo sarà anche Agnese Michetti, la giocatrice dalla militanza più lunga (considerando anche le giovanili) nelle fila della Pallavolo Teatina:

“Il Modo Volley è davvero un’ottima squadra e sicuramente ci terranno, come tutte le avversarie che abbiamo affrontato quest’anno, a fare bella figura contro la capolista. Ma noi siamo a un passo dall’obiettivo che inseguiamo da agosto e non vogliamo certo fermarci ora. Con ancora due giornate da disputare posso già dire che è stata per me la stagione migliore delle tre che ho vissuto in prima squadra, e non solo perché quest’anno abbiamo vinto quasi tutte le partite. Mi sento tanto cresciuta dal punto di vista tecnico, ma anche da quello umano, e per questo ringrazio sia Giorgio Nibbio che le mie compagne, tutte fondamentali. Nell’ultima gara che abbiamo giocato, contro la Virtus Roma, ho rivisto il campo dopo un po’ di tempo, ma davvero non ho motivo di recriminare, anche perché non ho mai preteso di giocare e ho sempre indicato questo come un importante anno di crescita per me. Non nascondo che, in alcune occasioni, avrei voluto e mi sarei aspettata di giocare un po’ di più, ma mi sento comunque più che soddisfatta del mio percorso e spero che si concluda con un grande risultato. Saranno probabilmente le mie ultime due partite con questa maglia, perché dall’anno prossimo dovrei iniziare gli studi universitari in un ateneo fuori regione (anche se non è ancora detta l’ultima parola…) e anche per questo ci tengo tanto al raggiungimento del nostro obiettivo. Ora sta a noi tirare fuori gli artigli e dimostrare, in queste ultime due partite, che ci meritiamo il primo posto in classifica. Cuore e testa e portiamo la vittoria a casa!”.

Related posts

Presto a Pescara un convegno nazionale sul calcio organizzato dal Club Donne Biancazzurre

admin

Lnd, Giuseppe Marcuccitti si candida con Rudy D’Amico

admin

La Teate Basket piazza il primo colpo sul mercato: arriva Massimiliano Sanna

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy