Politica

Elezioni comunali, Vincenzo D’Ercole candidato sindaco Castiglione Messer Raimondo

Castiglione Messer Raimondo. E’ Vincenzo D’Ercole, ingegnere ambientale di 29 anni, il candidato sindaco di Castiglione Messer Raimondo per la lista civica “Il paese che vorrei”, in vista delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio.

Stamani è stata depositata in Comune la lista che sostiene l’aspirante primo cittadino. Dieci i candidati: Bruno Almonti, Samuele Altobelli, Cristian Andreoli, Lorenzo Bufo, Mirko Di Donato, Elodia Di Vincenzo, Davide Durantini, Manuel Leone, Vincenzo Ravicini, Lidia detta Mariapia Ravicini.

Il più giovane è Davide Durantini, di 24 anni. Tra i dieci candidati ci sono quattro consiglieri uscenti: Samuele Altobelli, Lidia Ravicini, Mirko Di Donato ed Elodia Di Vincenzo.

“Abbiamo creato una squadra forte e competitiva per il rilancio del nostro paese – dice D’Ercole – Tra i candidati ci sono esponenti della maggioranza uscente, con comprovata esperienza nell’ambito dell’amministrazione locale, e nuove forze, pronte a dare il loro contributo. Vogliamo portare a compimento i progetti avviati dall’amministrazione uscente e, al tempo stesso, vogliamo lavorare per rilanciare Castiglione dal punto di vista sociale e paesaggistico. Tra i punti del programma ho molto a cuore quello legato agli eventi, finalizzati alla promozione di un territorio martoriato dalle calamità naturali degli ultimi anni. Sarà una sfida appassionante, che voglio vincere insieme ai miei concittadini”.

Related posts

Le linee guida di contrasto alle mafie. Il Pd le invia a tutti i sindaci d’Abruzzo

redazione

A Chieti la seconda serata di Jazz in Hosteria

admin

Chieti, al Museo Barbella la mostra personale di Alberto Colazilli

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy