Economia

Confcommercio dice “no” alla possibile nascita di centri commerciali a Vasto

Chieti. Centri commerciali a Vasto, Confcommercio Chieti dice no e si schiera apertamente dalla parte del sindaco Francesco Menna. “La nostra associazione di categoria, da sempre in prima fila per il sostegno al piccolo commercio, non può che essere contraria- afferma Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti- alla realizzazione di centri commerciali nel Comune di Vasto.” Un’ipotesi concreta dal momento che l’amministrazione comunale vastese è stata oggetto di una serie di richieste per la modifica del proprio piano regolatore con la trasformazione dell’uso di alcuni terreni da abitativo a commerciale. Il sindaco Menna ha già annunciato il suo veto ricordando le difficoltà vissute dal piccolo commercio locale. Un diniego accolto con soddisfazione da Confcommercio che aggiunge. “Il sindaco Menna ha pienamente ragione. Alla città di Vasto non servono nuovi centri commerciali- spiega Tiberio- bensì azioni finalizzate al rilancio del piccolo commercio locale alle prese con una preoccupante crisi di consumi. Ci auguriamo, per questo, che il Comune di Vasto non ceda mai alle lusinghe della grande distribuzione preservando il territorio da un ulteriore spoliazione del tessuto economico locale. Noi, come Confcommercio, ci batteremo in ogni sede per tutelare la categoria e scongiurare che la grande distribuzione continui a svilupparsi in modo indiscriminato.”

Related posts

ATSC E UNITE: tutto esaurito al corso in Communication Management and Marketing. Pronta seconda edizione

redazione

Panorama Immobiliare 2018: home staging, il valore aggiunto

redazione

FlixBus, tre anni a Teramo: +130% di prenotazioni in un anno

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy