Cultura e eventi

Rest In Press e Quattro Bambole Music presentano GSQ & L-Mare | Jerusalem

“Jerusalem” è il titolo dell’album del beatmaker GSQ e del rapper L-Mare, disponibile dal 21 aprile 2019 su Spotify, iTunes e sulle principali piattaforme digitali, prodotto da Quattro Bambole Music in collaborazione con Rest In Press.
Un progetto nel quale le sonorità jazz e prog-rock si fondono all’unisono con il rap, tra testi ermetici e campioni musicali finemente ricercati, citazioni culturali, che rendono questo album unico nel suo genere.

GSQ é un producer/beatmaker, dj e cantante di origini salentine, attivo dal 1999 con il nome Ventreianca. Nel 2008 inizia la sua attività di beatmaker con lo pseudonimo di GSQ. Compone i suoi brani con campionatori e sintetizzatori, ricercando un sound che parte dall’hip hop ma spazia in sonorità funk, soul, jazz, rock, fino a derive più sperimentali, house e avantgarde. Negli anni ha collaborato, sia in live che in studio, con molti artisti affermati a livello italiano, tra i quali: Dj War, Dj Gruff, Kaos One, Next-One, Esa, Treble Lu Professore, Dj Lugi, Papa Ricky, Alien Army, Boomdabash, Mama Marjas, Gabriele Blandini, Brothermartino, Pantu. Fondatore del gruppo rap Float A Flow , con il quale ha pubblicato nel 2018 il suo secondo album “Resuscita i morti”, è attualmente impegnato nel progetto di musica elettronica ambient “Villa Idrusa Ensemble”.

L-Mare è un rapper di origini calabresi noto da diversi anni sul panorama nazionale. Nato a Palmi (RC) nel 1983, Marco Lombardo (L-Mare) è tra i maggiori esponenti del rap calabrese e si distingue per un approccio filosofico e tecnico nell’arte del rap. Attivo già dalla metà degli anni ’90, nel tempo ha avuto modo di collezionare importanti collaborazioni, tra le quali: Dj Gruff, Paura, Turi, Kiave, Ffiume e Clementino. Con “Jerusalem” segna il suo ritorno sulla scena rap italiana.

“Jerusalem”, acronimo di “Gesù rude sale a me”, è stato registrato a Cosenza, presso Officine 33 Giri, mentre mixaggio e master sono stati realizzati a Lecce da Marco D’Agostinis. Le grafiche dell’album, ispirate dal tema sacro suggerito dal titolo dell’opera, sono state ideate e realizzate da Michelangelo “Dude” Greco.

Il progetto, acquistabile dal 21 aprile 2019 in Digital Audio presso i principali distributori di musica digitale, è anche disponibile sul sito www.restinpress.com nel formato VINILE da 12″ con tiratura limitata.

Related posts

Montesilvano, revocato il divieto temporaneo di balneazione

admin

Chiusura graduatoria Via Verde Costa dei Trabocchi, soddisfatto Pupillo

admin

Lanciano, Casapound su area espositiva attività artigianali cittadine in stato di abbandono

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy