Politica

I candidata Erika Alessandrini e Raffaele Panichella danno avvio alla Nuova Pescara

Pescara. Il MoVimento 5 Stelle di Pescara e Montesilvano hanno chiuso insieme la campagna elettorale sulla strada parco all’altezza del punto che traccia il confine tra le due città. Un momento dall’alto valore simbolico che segna l’avvio della Nuova Pescara.

Presenti all’evento: la candidata sindaco del M5S Pescara Erika Alessandrini, il candidato sindaco del M5S Montesilvano Raffaele Panichella, il sottosegretario Gianluca Vacca, il senatore Primo Di Nicola, i deputati Andrea Colletti e Daniela Torto, il vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari e la consigliera regionale Barbara Stella.

“Quello di oggi è a tutti gli effetti per noi il taglio del nastro che avvia il progetto di realizzazione della Nuova Pescara – ha sottolineato la candidata sindaco M5S per Pescara Erika Alessandrini – E abbiamo scelto di farlo in quella che è la piazza più grande della città, che unisce Pescara e Montesilvano. Il MoVimento 5 Stelle è l’unico ad avere le mani libere e a poter amministrare senza vincoli rispetto alla restituzione elettorale dei capibastone delle coalizioni: 32 appassionati candidati che hanno come unico obiettivo quello di lavorare fianco a fianco con i cittadini. Abbiamo un programma diverso da tutti gli altri, facciamo della trasparenza la nostra ragione d’essere. Per la prima volta Pescara ha la possibilità di cambiare davvero mandando a casa una casta che da anni ha occupato il Comune portandolo al tracollo finanziario. Con noi vincono i cittadini, vince Pescara”.

“Siamo pronti ad accelerare il processo di unificazione delle due città per la nascita della Nuova Pescara – ha dichiarato il candidato sindaco M5S per Montesilvano Raffaele Panichella – Il MoVimento 5 Stelle è l’unico ad avere le idee chiare e marciare unito con forza in questa direzione. La strada parco dove siamo oggi è un luogo per noi denso di significato e la cui valorizzazione è stata e continuerà ad essere una delle nostre battaglie. La nostra campagna è sempre stata orientata verso temi strategici per lo sviluppo della città, come ambiente, mobilità sostenibile, commercio e turismo”.

Related posts

Il festival della comunicazione Controsenso apre i battenti ad Avezzano con la storia della famiglia Parete e la tragedia di Rigopiano

admin

CalenDiario 2017 “L’Aquila 6 Aprile. Cronaca di una rinascita”

admin

Assonat entra “nell’orchestra” della Festa della Musica

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy