Politica

A Pescara mostra su Basilio, dedicata alla fucina d’arte dei Cascella VIDEO

Pescara. In Comune è stata presentata la mostra evento “Basilio, 150 anni di storia dell’arte in una collezione”, che sarà ospitata all’Aurum dal 3 al 28 febbraio.
La mostra presenta un percorso espositivo straordinario, fatto di opere di Basilio, Michele, Tommaso e Gioacchino Cascella, di Teofilo Patini, di Pasquale e Raffaello Celommi, Francesco Paolo Michetti e Federico Spoltore, capolavori che appartengono ad una ancora più sorprendente collezione privata, frutto di una ricerca quarantennale.
“Non solo si ricorda Basilio Cascella – ha sottolineato il presidente del Consiglio Comunale di Pescara, Antonio Balsioli – a lui è intitolata questa mostra, ma ricordiamo diversi artisti abruzzesi che sono esposti dal 3 febbraio. Noi crediamo che questa mostra, che sarà aperta fino al 28 febbraio, ne beneficerà tutta la cittadinanza, ne beneficeranno anche le scuole. È venuta fuori dalla generosità di un collezionista che ha chiesto di rimanere in privato. Ricordiamo un po’ la grandezza degli artisti abruzzesi e di Pescara in occasione dei 90 anni della nascita della città. L’Aurum è il contesto giusto per la città di Pescara che l’ha sempre contraddistinta, senza dimenticare che la parte Sud lo aveva collocato come un vero e proprio centro turistico che faceva un po’ di concorrenza a Castellammare. Dopo le sue avventure industriali è stato proprio dedicato all’arte a 360 gradi e 24 ore su 24 perché chiunque vorrà venire all’Aurum lo potrà fare dal lunedì alla domenica, durante le ore giornaliere fino alle 20 a visitare questa mostra”.
“Nonostante i suoi 90 anni Pescara è una città giovane – ha dichiarato l’assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Giovanni Di Iacovo – con diverse iniziative culturali e non smette mai di darci delle sorprese. La sorpresa di oggi è che oggi esiste una collezione così vicina, così importante con tantissime opere, una collezione privata avvolta anche un po’ nel mistero. Una collezione di grande valore che grazie al critico Massimo Pasqualone e al presidente Antonio Blasioli noi possiamo avere e far si che possano essere valorizzate le bellezze della nostra città tra cui l’Aurum. Sicuramente è una cosa molto meritevole, molto importante, il fatto che chi una tale bellezza nella propria casa possa essere condivisa con la propria città attraverso la propria storia che ha portato in alto il nome della città. Tra l’altro questa mostra cade a pennello in una fase in cui stiamo lavorando per la valorizzazione del Museo Cascella. Anche lì c’è un grande valore di ricchezza culturale, peccato che sia poco frequentato rispetto al suo valore, ma stiamo lavorando appunto per rimetterlo in luce”.
“Innanzitutto ringrazio il presidente del Consiglio Comunale di Pescara per questa straordinaria disponibilità, che ha accettato di emozionarsi insieme a noi – ha detto il critico d’arte Massimo Pasqualone – sono 120 opere: sono studi, disegni, testimonianze della storia dell’arte che abbiamo fatto iniziare 150 anni fa, nel 1860, con la famiglia Cascella, Teofilo Patini, Francesco Paolo Michetti, Federico Spoltore, Pasquale e Raffaello Celommi, che hanno intrapreso un percorso all’insegna dell’arte e della bellezza. È un’emozione grande vedere l’opera di questi grandi artisti ed il rapporto con la cittadinanza pescarese. . io penso che l’Aurum sia una storia dell’arte nella storia, l’Aurum è parte integrante della città di Pescara, qui mettiamo insieme la storia dei protagonisti della città ch si sono contraddistinti anche a livello internazionale”.

Related posts

Chieti, progetto Erasmus: visita dei Paesi partner presso l’Istituto Comprensivo 1

admin

Transumanze – Le vie dei Presìdi per conoscere le produzioni delle antiche vie tratturali dell’Aquilano

admin

Svelata la location della terza edizione della Cena in Bianco – Unconventional dinner

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy