Cultura e eventi

Istituto Ipsias ‘Di Marzio – Michetti’, sfilata di moda e consegna attestati

Pescara. Venti modelli originali, ispirati alle opere pittoriche di Piet Mondrian, con l’abito da sposa quale modello di punta a chiudere la sfilata di moda promossa nei giorni scorsi dall’Istituto Professionale di Stato ‘Di Marzio – Michetti’ di Pescara. Abiti completamente realizzati dagli studenti del Dipartimento Moda, ovvero disegnati, con la relativa scelta delle stoffe e dei tessuti, colorati, tagliati e cuciti interamente nel Laboratorio scolastico, per mettere in evidenza la grande professionalità raggiunta dai ragazzi. A coordinare l’iniziativa, quale momento conclusivo dell’anno scolastico, sono stati la dirigente scolastica Maria Antonella Ascani, con la docente Simona Camplone.
“La sfilata di moda – ha spiegato, a un’Aula Magna gremita di genitori ed ex studenti, la dirigente Ascani – è un’esplosione di colori, il simbolo che meglio di ogni altro rappresenta la nostra scuola dove si progetta, si crea, si costruisce, unendo la professionalità della migliore maestria artigianale italiana alla conoscenza, allo studio didattico, al know how della storia della moda, ricordando che il nostro Paese ha dato i natali ai migliori stilisti del mondo e sicuramente nella nostra scuola stanno crescendo autentici talenti. Inoltre l’evento rientra nel progetto di alternanza ‘Scuola-Lavoro’, un’esperienza formativa fondamentale nella quale offriamo ai nostri studenti l’occasione di fare una full immersion nel mondo del lavoro per iniziare a confrontarsi con quel mercato che tra qualche settimana dovrà accogliere coloro che sceglieranno di non proseguire il proprio percorso di studio, ma di mettere subito in pratica ciò che hanno studiato per cinque anni”. Ad aprire la manifestazione l’esibizione di un gruppo di danza della scuola Professione Danza sulle note della taranta, quindi l’esibizione sui pattini di una studentessa, Rachele Renzetti, e, infine, la danza di Annalisa Buccino. A quel punto tutti i riflettori si sono accesi sulla sfilata, presentata dalla studentessa Lucrezia De Santis e dal docente Alessandro Del Rosso, con venti studenti che hanno indossato i venti modelli originali ispirati alle opere geometriche di Mondrian, tra abiti da giorno e da sera, minigonne e tutine, e mantelli squadrati. A chiudere la carrellata, come in ogni sfilata che si rispetti, il modello di punta, un abito da sposa bianco, con inserti pittorici e il bouquet rosso. A fine manifestazione sono stati premiati con gli attestati gli studenti che nel corso dell’anno scolastico hanno vinto competizioni internazionali nei vari indirizzi di studio della ‘Di Marzio – Michetti’ e coloro che hanno partecipato al Progetto di Moda. Le pergamene di riconoscimento sono andate agli studenti Giammarco Di Girolamo, primo nella Gara Nazionale di Modellazione e Teoria Odontotecnica svoltasi a Palermo, accompagnato dal docente Luciano Alessandrini; Alessia Cichella, prima nella Finale Nazionale di Kackathon – Piano Nazionale scuola Digitale, svoltasi a Genova, accompagnata dalla docente Dea Paolini; Pierpaolo Garzarella, Francesco Di Girolamo del terzo anno e Federica Di Girolamo e Federica Villanova, del quarto anno, tutti indirizzo Odontotecnico, che hanno partecipato alla Finale Nazionale di Hackathon – Piano Nazionale Scuola Digitale svoltasi a Ravenna, accompagnati dal docente Alessandro Freddo; Matteo Monaco, della classe quinta B Mat, terzo posto nella Gara Nazionale di eccellenza Skill Contest 2019 XIII Edizione svoltasi a Napoli, accompagnato dal docente Lorenzo D’Amico; Davide Dell’Orso e Marco Pavone, classe quinta B Mat, quarto posto alla Gara sulla Diagnosi Automotive svoltasi a Monastier di Treviso, accompagnati dal docente Gianfranco Zaccagnini. Gli attestati per il Progetto Moda sono andati agli studenti: Classe II A Flavia Agamennone, Valentina Catuogno, Selisia D’Anteo, Valeria Di Giacomo, Marika Di Marcoberardino, Ana Alexandra Dorobat, Cristina Gianfelice, Sara Martinelli, Veronica Mazzone, Sara Mezzanotte, Aurora Quintilliani, Greta Salvatore, Eleonora Serafini, Tamara Cianchi, Maria Concetta Cimmino, Serena D’Addazio; Classe I A Giulia D’Orazio, Sara Di Nicolantonio, Sara Dognini, Aurora Evoli, Karyna Lunkashu, Siria Macrini, Serena Maniezzo, Ilaria Margagliotta, Maria Mascino, Floriana Ninj, Rachele Renzetti, Giulia Salvatore, Denise Spinelli; Dana Petrunko, Diletta Gianpietro, Sharon Baccio, Sofia Lodovico, Donatello Orlando e Cristian Leone. La festa si è conclusa con il taglio della Torta Mondrian da parte della dirigente Ascani e degli studenti.

Related posts

Pescara sconfitto a Napoli, partenopei corsari: 3-1

admin

Pescara, via Santina Campana: ecco come cambia la mobilità per il rifacimento della rotatoria

admin

Il WWF torna sulle opere di laminazione del Pescara: «Opera costosa e poco utile»

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy