Sport

Entrano nella fase più spettacolare i mondiali di beach tennis a Terracina

Terracina. Siamo al giro di boa degli Itf Tennis World Championships, il mondiale di beach tennis che fino al 16 giugno si gioca da mattina a sera inoltrata con partite gratuite nello spettacolare campo centrale e negli altri 16 campi secondari allestiti sulla spiaggia di Levante a Terracina.

IL PUNTO SULLA GARA. Si è giocata la giornata degli ottavi di finale del doppio PRO maschile e femminile, domani grande attesa per i quarti di finale e semifinale doppio femminile PRO, ottavi e quarti di finale misto PRO, quarti singolari maschili.

LA FASE CALDA. Si giocherà dalle 9 alle 23 per la fase più spettacolare del torneo che vedrà sui campi da gioco gli attuali campioni del mondo come lo spagnolo Antonio Miguel Ramos Viera e Giulia Gasparri.

SI FERMA IL SOGNO MONDIALE PER I TERRACINESI. Sono partiti dalle qualifiche e hanno raggiunto gli ottavi di finale del mondiale, tra le 16 coppe più forti del mondo, nella categoria del doppio maschile, gli atleti di Terracina Simone Perroni e Gianmarco Scarica. Nella partita di oggi alle ore 14:00 il sogno mondiale della coppia si è scontrato con Nicolas Gianotti (FRA) e Antonio Miguel Ramos Viera (ESP), il più forti del mondo in carica. Un’impresa che fino all’ultimo ha fatto sperare e tifare.

LE DICHIARAZIONI. Giancarlo De Risi, direttore di gara, afferma: <fino ad ora pronostici più o meno rispettati su tutti i campi, domani entriamo nella fase calda della gara con i quarti di finale e semifinale della categoria PRO. Si vedranno grandi battaglie in campo con partite spettacolari e i più grandi nomi del beach tennis. Mi piace sottolineare l’impresa dell’over 40 Alessio Chiodioni che avendo preso come compagno di gioco il 18enne Mattia Spoto è riuscito ad arrivare ai quarti di finale del doppio maschile PRO>. Andrea D’Onofrio, presidente del comitato organizzativo, dichiara: <siamo contenti e soddisfatti di questi primi giorni di mondiale qui a Terracina. Un’invasione di atleti e non nel villaggio allestito sulla spiaggia di levante. Un contesto naturale abbinato alla spettacolarità delle azioni che è in grado di coinvolgere non solo gli appassionati ma anche chi non conosce questo sport. Abbiamo assistito non a colpi di racchetta ma a colpi di spada, ci prepariamo allo spettacolo delle finali, anche queste ad ingresso gratuito>.

Related posts

Un nuovo pivot per la Tombesi: Luka Peric

admin

A Pescara arriva Giulianova, l’Amatori punta a tornare al successo

redazione

Gara 4 di Finale Scudetto, treno biancazzurro gratuito per i tifosi

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy