Economia

Ortona, un documento condiviso per definire alcune istanze legate all’attività commerciale del territorio

Ortona. Condivisione e collaborazione sono le direttrici seguite dall’amministrazione comunale per valorizzare il mondo del commercio. Su questa strada sono stati avviati incontri con le associazioni di categoria e gli esercenti delle attività commerciali presenti sul territorio ortonese per intensificare i fili di una collaborazione costante e efficace che possa caratterizzare l’organizzazione di iniziative, eventi e manifestazioni di portata nazionale ma anche la definizione di alcuni problemi legati al commercio. Da queste riunioni e soprattutto dall’assemblea dei commercianti dello scorso 30 maggio, presieduta dal sindaco Leo Castiglione e dall’assessore al Commercio Cristiana Canosa, è emersa la volontà di istituire un tavolo tecnico con i rappresentanti locali di Confcommercio, Confesercenti, Noi commercio, Apam, e Ascom Abruzzo, per definire alcune istanze quali l’orario di apertura e chiusura degli esercizi durante la stagione estiva, la regolamentazione per il carico e scarico dei corrieri, la programmazione delle isole pedonali estive, il bando delle fiere 2020 e la riorganizzazione del mercato settimanale del giovedì.

«A seguito di una discussione approfondita del tavolo tecnico del commercio dello scorso 11 giugno – commenta l’assessore Canosa – alla quale hanno preso parte anche il comandante della Polizia Locale e la responsabile dell’ufficio commercio comunale si è pervenuti ad un’intesa sui temi trattati che ora sarà formalizzato in un documento da sottoscrivere tra le parti. La volontà comune è quella di collaborare per migliorare i servizi per cittadini e turisti».

In particolare si è stabilito un orario di apertura e chiusura dei negozi nel periodo estivo che prevede l’apertura di mattina dalle ore 9 alle 13 mentre il pomeriggio dalle ore 17.30 alle 20,30, con la possibilità nei fine settimana dell’apertura serale dalle ore 21,30 fino alle 23,30.

Sulla viabilità si è stabilito che le chiusure serali delle strade nel centro urbano saranno graduali con una chiusura che interesserà dal 15 al 30 giugno, corso Matteotti, nel tratto ricompreso tra largo Riccardi e piazza San Tommaso dalle ore 19.00 alle ore 1.00 nelle giornate del venerdì, sabato e domenica, mentre dal 1 luglio al 15 luglio la chiusura sarà estesa al giovedì, venerdì, sabato e domenica, per giungere dal 16 luglio al 30 agosto all’intera settimana dalle ore 19 all’una di notte. Per la Passeggiata Orientale la chiusura alla circolazione, escluso i residenti, riguarderà il periodo dal 1 al 15 luglio, nei giorni di venerdì, sabato e domenica, la sera dalle ore 21 fino all’una mentre dal 16 luglio al 30 agosto tutte le sere sempre a partire dalle ore 21. Inoltre si è precisato che eventuali altre richieste saranno esaminate dagli uffici competenti e per eventuali eventi e manifestazioni verranno predisposti ulteriori provvedimenti. Per quanto concerne il carico e lo scarico delle merci nell’area pedonale di corso Vittorio Emanuele II è stato stabilito che sarà consentito fino alle ore 9.30 e dalle 12.30 alle ore 13.30.

«Inoltre – continua l’assessore Canosa – l’ufficio commercio sta predisponendo un regolamento per disciplinare l’esposizione di merci all’esterno delle attività commerciali, il bando per le fiere annuali e la riorganizzazione del mercato settimanale del giovedì, tenendo sempre conto delle indicazioni emerse dal tavolo tecnico. Il nostro impegno è quello di coinvolgere tutti, amministrazione, associazioni e singoli esercenti in un progetto comune che ascolti e supporti le attività commerciali del territorio».

Related posts

Carburante: “Ci sarà una crisi o siamo tranquilli?” VIDEO INTERVISTA

redazione

Ance, split payment: “Proroga atto scellerato”

redazione

Sovraindebitamento, in Marsica apre infopoint gratuito per famiglie ed imprese

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy