Cronaca

Un nuovo parroco per Città Sant’Angelo

Città Sant’Angelo. «Un prete in più per Città Sant’Angelo». Con queste parole monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne,spiega la nomina a parroco della città angolana di don Lorenzo Di Domenico. Il giovane sacerdote, classe 1982, già parroco in Castilenti e Montefino, sponda teramana della chiesa locale, abbraccerà i suoi nuovi parrocchiani con la celebrazione nella collegiata di San Michele Arcangelo, domani, martedì 18 giugno, alle 19,00. Guiderà la parrocchia del centro cittadino e la comunità della Madonna della Pace «e sarà coadiuvato – continua monsignor Valentinetti che presiederà la Santa Messa – dall’attuale parroco, don Antonio Rapagnetta, che sosterrà il lavoro di don Lorenzo come vicario parrocchiale.

Entusiasmo del prete giovane, ma anche continuità con storia e tradizione cittadina: «ho iniziato a conoscere la comunità di Città Sant’Angelo da qualche settimana – racconta emozionato don Lorenzo – e sicuramente affiancherò i fedeli che mi saranno affidati in ascolto della storia della città e della comunità, ma anche del lavoro e dell’esperienza di don Antonio col quale sono felice di lavorare. Arrivò, altresì, con il desiderio di poter offrire uno slancio missionarioalle due parrocchie, operando in comunione e nella responsabilizzazione di tutti nell’annuncio e nella nuova evangelizzazione».

Related posts

Le regole d’oro della Polizia Postale per affittare una casa vacanza

redazione

Chieti, Piano Commercio: stilate le linee guida

admin

Il Gruppo Giovani Imprenditori Ance Chieti incontra il provveditore Rapisarsa

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy