Economia

A Spoltore il workshop “Progetto FIN – L’inclusione finanziaria in Abruzzo”

Spoltore. Il 25 Giugno è al via il Progetto “FIN- Finanza inclusiva” anche in Abruzzo finanziato a valere sul fondo FAMI 2014-2020 dell’Unione Europea con autorità responsabile il Ministero dell’Interno. Il progetto ha come obiettivo quello di contribuire a migliorare l’inclusione finanziaria, lavorativa e sociale dei migranti in Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, sviluppando la collaborazione tra attori pubblici e privati.

In particolare FIN vuole migliorare l’accesso ai servizi e prodotti finanziari esistenti; creare un modello operativo tra gli stakeholder per mettere a sistema i servizi e i prodotti; favorire l’avvio di attività imprenditoriali; supportare il trasferimento di pratiche innovative e migliorare la governance multilivello. Capofila è l’Associazione L’Africa Chiama di Fano in collaborazione per le Marche con Università degli studi di Urbino, Comune di Pesaro, Associazione Stracomunitari, per L’Abruzzo Creditfidi scarl, EDERA, Comitato Provinciale ARCI Pescara, Anci Abruzzo, per l’Emilia Romagna Associazione Cheikh Ahmadou Bamba, Centro studi cooperazione internazionale e migrazione società coop.soc. onlus, Azienda pubblica di servizi alla persona del distretto Cesena Vallesavio, Anci Emilia Romagna.

Prossima tappa del progetto è il Workshop del 25 giugno a Spoltore. Saranno Presenti le autorità istituzionali il Sindaco Luciano DI Lorito e Il Vicesindaco Chiara Trulli, gli operatori finanziari Silvio Massimi di Poste Italiane, Emanuele Antonacci di Banca Etica, Manuela Cinalli di Creditfidi Confartigianato e gli esperti Tana Anglana del Consiglio nazionale della Cooperazione allo sviluppo e Raniero cramerotti di Idos che dialogheranno con le associazioni del terzo settore che lavorano sul tema e le associazioni dei migranti dell’Abruzzo. L’evento vuole stimolare il coinvolgimento degli operatori finanziari interessati, delle associazioni che operano, dei mediatori e assistenti sociali e di testimonianze significative di soggetti target del Progetto FIN nel definire una strategia per diffondere prodotti finanziari e misure alternative di sostegno al reddito e revisione del budget familiare. Per restare informati sull’andamento del progetto e richiedere informazioni: www.anciabruzzo.it , https://www.facebook.com/finanzainclusiva/ , e-mail: segreteria@anciabruzzo.it

Related posts

Il trasferimento delle attività commerciali a Sangritana SPA. Dalla customer satisfaction all’attivazione dei servizi ferroviari merci con Certificato di Sicurezza Sangritana SPA

redazione

Hilton: i 100 momenti che hanno plasmato il mondo

redazione

Rocco Finardi, ecco chi è l’inventore di Gramburger Italia

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy