Cronaca

Tagliato pino storico nella Pineta Celommi a Roseto perchè “inclinato”

Roseto degli Abruzzi. Chi ha ordinato l’abbattimento di un pino storico? Ieri sera, 9 luglio è stata sufficiente una telefonata per creare l’allarme pino “inclinato” e quindi considerato automaticamente “pericoloso”.

Uno storico pino, radicato saldamente all’interno della pineta R.Celommi, era in quella posizione da anni. “Un albero elegante e dalla chioma verdeggiante, la sua presenza non ha mai “allarmato” nessuno”, spiega il consigliere del Co.n.al.pa. Abruzzo Gabriella Parisciani, “Non ha mai spaventato chi ha operato per tanti anni attraverso attività commerciali anche all’aperto e gli avventori che ne hanno goduto ombra e refrigerio durante la canicola estiva. E invece ieri pomeriggio, i vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia locale del comune di Roseto degli Abruzzi, prontamente intervenuti a seguito di una segnalazione, hanno valutato il da farsi e gli eventuali provvedimenti da intraprendere. Notte di riflessione. C’è da chiedersi, però, se in caso di effettiva e imminente pericolosità, le operazioni della “messa in sicurezza” dell’albero non si sarebbero dovute effettuare subito.”

“In data odierna si è deciso, senza alcuna valutazione di stabilità, di procedere all’abbattimento del pino”, continua Parisciani, “lo stesso che ha ombreggiato i tavolini allestiti all’aperto del Bar dei pini di un tempo, lo stesso che accompagnava la “movida rosetana” degli anni 50-60. Ma purtroppo si è potuto constatare che il vuoto lasciato da questo pino storico, non potrà essere colmato, a causa dell’estrema superficialità che ne ha decretato la sua fine.” Per l’associazione, fino a quando si continuerà a calpestare e scavalcare le competenze tecnico- scientifiche e professionali, ossessionati da fobie ed isterismi più o meno collettivi, il patrimonio arboreo e paesaggistico saranno sempre a rischio.

Related posts

Il Parco Nazionale d’Abruzzo individua 37 strutture potenzialmente pericolose per l’Orso bruno marsicano

redazione

La Polizia arresta pregiudicato pescarese. Deve scontare 14 anni di carcere

redazione

Chieti, Distretto Tua: diffide presentate da Gallucci

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy