Cultura e eventi

Pescara, maltempo: al via le richieste per i risarcimenti. Domande entro febbraio

Pescara. Pubblicato online l’avviso per il ristoro dai danni subiti durante l’ondata di maltempo. Avviso e materiale sono scaricabili al seguente link per le domande che dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 28 Febbraio 2017.

http://www.comune.pescara.it/internet/index.php?codice=119&IDbando=342&navOrigPage=119

“Tutti coloro che hanno subito dei danni al patrimonio edilizio e alle attività economiche e produttive conseguenti all’ondata di maltempo del gennaio scorso, possono presentare apposita istanza attraverso i moduli messi a disposizione sul portale dell’Ente (sezione avvisi, concorsi, bandi) oppure direttamente presso gli Uffici dell’Urp del Comune di Pescara.
Due le tipologie:

Danni al patrimonio edilizio privato: la segnalazione deve essere prodotta utilizzando la SCHEDA B ‘Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato’. La segnalazione può essere effettuata dal proprietario, ovvero dal conduttore o dal beneficiario, laddove l‟immobile sia detenuto con diverso titolo legittimo. In caso di parti comuni condominiali, la segnalazione è a cura dell’amministratore di condominio.
Danni subiti da attività economiche e produttive: la segnalazione deve essere prodotta utilizzando la SCHEDA C ‘Ricognizione del fabbisogno per le attività economiche e produttive’. La segnalazione deve essere effettuata dal rappresentante legale dell‟impresa, indipendentemente che sia proprietario o conduttore o detentore ad altro titolo dell‟immobile dove viene esercitata l’attività.

Le domande, complete della documentazione richiesta, dovranno essere presentate presso lo sportello del Protocollo Generale del Comune mediante consegna a mano oppure a mezzo posta con raccomandata a.r., in alternativa tramite invio con posta elettronica certificata (pec: protocollo@pec.comune.pescara.it), entro e non oltre il giorno 28 Febbraio 2017 (salvo proroga). Le schede pervenute oltre i termini di scadenza saranno prese in carico con riserva.
La presentazione delle istanze e schede di ricognizione dei danni del presente avviso non costituisce riconoscimento automatico di eventuali contributi a carico della finanza pubblica per il ristoro dei danni subiti”.

Related posts

Sambuceto Calcio – San Salvo 3-1

admin

Un enorme bug tra le Asl e le assicurazioni Pettinari: “accerteremo se ci sono danni erariali in Abruzzo”

admin

Pescara: faceva prostituire la figlia appena 12enne. La Polizia arresta una 52enne

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy