Politica

Il sindaco Di Giuseppantonio: “Ecco su cosa lavoreremo per migliorare ancora Fossacesia”

Fossacesia. Riorganizzazione della macchina Comunale con l’obiettivo di far diventare il Comune di Fossacesia un’interfaccia funzionale e trasparente al servizio dei cittadini. Rinnovato impegno nel settore delle Politiche Sociali, che già oggi pone la città tra le più attive e meglio organizzate nel territorio per le iniziative a favore delle famiglie, delle donne, dei minori, delle persone anziane, dei diversamente abili e dei giovani. L’approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale tenendo contro della strategicità di alcune opere a carattere infrastrutturale, che dovranno contribuire a rendere Fossacesia più moderna, capace di intercettare la domanda turistica, ma sempre rispettose dell’ambiente e delle sue pecularietà di città dell’olio e del vino e dei prodotti agricoli di qualità. Inoltre l’illustrazione dei progetti per migliorare le infrastrutture, per far decollare il turismo. Sono questi alcuni dei passaggi dell’intervento del Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, nel corso della seduta del Consiglio Comunale, durante la quale il riconfermato primo cittadino ha illustrato in aula l’impianto del programma di mandato per il prossimo quinquennio, sul quale anche le forze di minoranza hanno offerto la loro disponibilità e collaborazione per portarli avanti. “Alcune opere, già avviate dalla precedente amministrazione, saranno cantieriate tra la fine di quest’anno ed il 2020.E ancora: l’apertura dell’ufficio turistico comunale che è entrato nella rete di informazione e accoglienza turistica regionale; la riqualificazione dell’ex torre dell’acqua in Via Lanciano; i lavori di consolidamento e la mitigazione del rischio idrogeologico in località Bonavia; la realizzazione di nuovi loculi cimiteriali; la bonifica dell’ex discarica comunale; – ha sottolineato il Sindaco Di Giuseppantonio -. A questi vanno ad aggiungersi il recupero dell’ex scuola materna per procedere al potenzieremo del Centro Diurno Anziani e del il Centro Diurno Minori. Inoltre punteremo a consolidare il ruolo del distretto sanitario a livello comprensoriale e attiveremo la Consulta comunale dei giovani. La visione che vogliamo dare ai settori dei servizi sociali e sanitari è pensata per tutti i cittadini, perché si vuole stringere un patto generazionale di fondo che non lasci soli i nostri anziani e dispersi i nostri giovani. Per quanto riguarda l’ambiente – ha aggiunto il sindaco Di Giuseppantonio -, proseguiremo la lotta serrata contro l’abbandono dei rifiuti, acquistando sistemi per fototrappole fisse da installare nel territorio comunale. Massimo impegno sarà rivolto alla difesa della costa dall’erosione, in collaborazione con la Regione Abruzzo e di altri Comuni”. Una delle sfide maggiori per l’economia cittadina sarà il turismo. Fossacesia è il cuore della Costa dei Trabocchi, la sua posizione geografica è invidiabile e può contare su un territorio che è particolarmente adatto per fungere da asse centrale della strategia turistica complessiva, che si va delineando nel comprensorio. Di Giuseppantonio in proposito ha annunciato che “si guarderà all’ex stazione ferroviaria come a una straordinaria opportunità, da ripensare in linea con i lavori che stanno riguardando la Via Verde: per essa prevediamo un’azione di recupero e di valorizzazione ragionata, possibilmente in rete con gli altri comuni in cui insistono le vecchie stazioni. Nella Via Verde, nello specifico, svilupperemo un piano particolareggiato per l’installazione di chioschi, bar, punti di ristoro, di accoglienza e di servizi al turista in generale, e trasformeremo la superata consulta sul turismo in un forum sul turismo e sulle tipicità locali”. Nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale anche la realizzazione di una pista ciclabile che colleghi il centro città sia con l’area di San Giovanni in Venere, che con la Marina, e quindi con la Via Verde per la quale è stato infatti richiesto un finanziamento ad hoc”. Sempre in tema è stato pensato un percorso pedonale che riguarda la frazione di Villa Scorciosa, che sarà collegata al percorso pedonale di Rocca San Giovanni, per creare un anello ‘verde’ con gli altri centri limitrofi. Un’altra importante novità è rappresentata da uno studio per la realizzazione di una cabinovia, che dal belvedere di San Giovanni giunga fino alla spiaggia della Fugitella. Su Fossacesia Marina, sono previste opere per la messa in sicurezza dell’accesso al Lungomare da via Fosso Palazzo, la realizzazione di un marciapiede lungo la SS16 Adriatica, lato Sud, e completamento del tratto già esistente in contrada La Penna; il prolungamento del marciapiede sul Lungomare Sud, anche in considerazione della nuova vivacità che sta acquisendo. Soprattutto si lavorerà per l’individuazione di nuovi spazi da destinare al parcheggio. Importanti iniziative saranno prese per la cultura, come il reinserito il progetto del Teatro del Mare nel piano demaniale marittimo.

Related posts

Il sentiero della libertà

admin

Roccella Jazz Festival con Ray Gelato e The William Parker New Organ Quartet

admin

Milly D’Abbraccio feat Brandon Lowe “Parole Parole” il nuovo tormentone dell’estate 2018

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy