Cronaca

Fossacesia, per l’estate aumenta la presenza di forze dell’ordine

Fossacesia. Un’estate all’insegna della tranquillità a Fossacesia. Per far fronte alla necessità di prevenire e contrastare l’eventuale verificarsi di reati, per la sicurezza stradale e in mare, l’Arma dei Carabinieri ha messo a disposizione del Comando Stazione della città altre 3 unità. Sarà così più efficace il controllo di un territorio vasto che comprende, oltre a Fossacesia, anche Rocca San Giovanni, Mozzagrogna e Santa Maria Imbaro e nel quale si registra un considerevole aumento di villeggianti. Più sorveglianza anche sul litorale. La Capitaneria di Porto, infatti, ha disposto un rafforzamento dei servizi in mare e sulla spiaggia di Fossacesia Marina. A ciò deve aggiungersi anche l’aumento degli agenti di Polizia Municipale, 7 unità in tutto, che saranno impegnati nel controllo della circolazione stradale particolarmente intenso in questo periodo e nel contrastare reati contro l’ambiente. “In tema di sicurezza, soprattutto nel periodo estivo, la nostra Amministrazione comunale è stata sempre impegnata sui tavoli istituzionali, chiedendo appunto una maggiore presenza di personale delle forze dell’ordine – ha dichiarato il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. I provvedimenti presi rappresentano una componente indispensabile per la nostra città e il territorio e risponde alle esigenze dei cittadini e dei turisti. Con i sindaci di Santa Maria Imbaro, Maria Giulia Di Nunzio, di Rocca San Giovanni, Gianni Di Rito e Mozzagrogna, Tommaso Schips – ha concluso Di Giuseppantonio – recentemente abbiamo chiesto maggiore sicurezza e un aumento dell’organico dei Carabinieri per la Stazione di Fossacesia. Inoltre, ho dato incarico ad un assessore della mia Giunta, Giovanni Finoro, di dedicarsi alla sicurezza”.

Related posts

Giornata Mondiale Malato, vescovo Bregantini in visita spirituale ospedale Cardarelli di Campobasso

redazione

Gli eventi in programma a Vasto per la Giornata della Memoria

redazione

Pescara, la Polizia arresta evaso per tentata rapina aggravata

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy