Cronaca

Indicazioni del Presidente TUA circa la razionalizzazione e la conseguente necessaria riduzione dei costi. Chiusura di un’officina a Pescara

Chieti. L’operazione Tua, che è nata per creare un polo unico del trasporto pubblico locale, rischia di essere solo di facciata se non si pone mano, senza indugio, ad eliminare tutta una serie di incrostazioni che ne minano l’esistenza.

Ad oggi persistono ancora dualismi che non hanno ragione di esistere un po’ in tutto il territorio abruzzese.

Accade, ad esempio, che a distanza di pochi metri, nella sede di Pescara, continuano ad insistere due officine, ex Arpa ed ex Gtm, con una doppia autonomia e raddoppio di attrezzature e di spese.

Credo sia opportuno, con assoluta immediatezza, porre rimedio razionalizzando in un’unica sede, all’uopo strutturata ed efficientata, per dare una più puntuale risposta al problema delle manutenzioni che sta creando non pochi disagi all’Azienda.

Si è data disposizione acché ci si attivi per un’immeditata soluzione del problema che, in tempi brevissimi, rompa le logiche di un sistema duale che non ha alcuna ragione di esistere e che si è rivelata, ad oggi, troppo costosa per la Tua Spa.

Related posts

Dune di Ortona, SOA: “Incredibile comportamento del Comune che ostacola i volontari che vogliono proteggere le dune” VIDEO

redazione

Pescara, sit in “Basta Discriminazioni” in piazza Sacro Cuore

redazione

Il disadattamento giovanile. Le paure negli adolescenti e nella famiglia

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy