Politica

Foschi (Lega) su black out strade di Pescara

Pescara. “Viale Primovere al buio da dieci giorni; via Aterno, ultimo tratto, completamente spenta da oltre due mesi; decine di strade della città in cui gli impianti della pubblica illuminazione continuano a funzionare a singhiozzo. Così non va: comprendiamo che la pioggia possa causare sbalzi di corrente e lo spegnimento dei lampioni; comprendiamo che su migliaia di impianti uno o due possano rompersi. Che però da mesi i black out lascino al buio mezza città non è assolutamente accettabile. Intanto inoltreremo subito le opportune segnalazioni a Pescara Energia, la società in house che gestisce il servizio, ma a questo punto valuteremo anche l’adozione di ulteriori misure a tutela dei cittadini perché la governance della società non può pensare di cavarsela semplicemente imputando a Enel Sole, che gestisce la manutenzione delle luci, ogni responsabilità e obbligando i pescaresi ad aspettare l’estate 2020 per vedere funzionare, forse, un servizio che pagano”. Lo ha detto il Presidente della Commissione Sicurezza Armando Foschi, Gruppo Lega.
“Già lo scorso luglio ho portato il problema all’esame della Commissione perché è evidente che una città ben illuminata è una città sicura, tema molto sentito in una Pescara che sta vivendo un serio problema di ordine pubblico – ha ricordato il Presidente Foschi -. Ovviamente mi sono dichiarato molto insoddisfatto dell’esito di quella Commissione, dove i responsabili di Pescara Energia hanno detto che per avere tutta la città illuminata occorrerà attendere la conclusione del piano di investimenti della società sui 23mila punti luce esistenti, ovvero l’estate 2020. Affermazione che ho giudicato inaccettabile, chiedendo peraltro la consegna di quel piano di investimenti per poter attivare un monitoraggio. Peccato che, nel frattempo, da luglio a oggi la situazione sia ulteriormente peggiorata: mentre restano con la luce a singhiozzo strade come via Tirino, via San Donato, via Francesco Paolo Tosti, via Michetti, via Scarfoglio nel rione pineta, via De Amicis o piazza Santa Caterina, da dieci giorni si sono spenti gli impianti della pubblica illuminazione anche in via Primovere, sul lungomare sud, a partire dall’incrocio con via Luisa D’Annunzio. Parliamo di un’arteria estremamente trafficata dunque fortemente a rischio, specie per i pedoni, ma non solo: sul marciapiede lato monte della strada, la precedente amministrazione ha adibito parte dell’asse a pista ciclabile, una scelta pericolosissima visto che la pista corre proprio davanti a una successione continua di passi carrabili. Questo significa oggi che il ciclista che percorre quella pista lo fa a proprio rischio e pericolo perché l’automobilista che esce dal proprio garage per immettersi in strada non ha alcuna possibilità di accorgersi del ciclista visto il buio totale; inutili anche gli specchi stradali che, al buio, non riflettono nulla. Peraltro l’assenza di pubblica illuminazione mette a rischio anche i residenti della strada, zona residenziale, che si ritrovano di sera a rientrare, anche a piedi, in casa con qualunque malvivente in agguato, senza alcuna possibilità di accorgersi della sua presenza. Peggio ancora la situazione in via Aterno, dove addirittura nell’ultimo tratto sembra che circa due mesi fa siano stati tolti i vecchi impianti che non sono mai stati sostituiti, e in più sono saltate anche le luci a ridosso dell’incrocio con via Stradonetto, ponendo un serio problema di sicurezza ed esasperando i cittadini. Tutto questo, nell’anno 2019, è semplicemente assurdo: chiederemo al sindaco Masci – ha aggiunto il Presidente Foschi – di convocare i vertici di Pescara Energia e di Enel Sole per capire dove sia l’inghippo che va risolto subito. In caso di inerzia, chiederemo l’istituzione di una Commissione d’indagine sui disservizi causati dalle due società fino a rivolgerci ad altre Istituzioni per denunciare quanto sta accadendo a Pescara”.

Related posts

Ecco la tre giorni di musica firmata Pescara Jazz

admin

Lanciano, Dodi Battaglia e Alex Britti per il gran finale delle Feste di Settembre

admin

Visita ispettiva del M5S all’ospedale di Avezzano con l’assessore alla Sanità Verì

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy