Cultura e eventi

A Sulmona la mostra di Marino Appignani

Sulmona. Si inaugura martedì 20 agosto alle 18, presso la cappella del Corpo di Cristo della Ss. Annunziata di Sulmona, la mostra di Marino Appignani dal titolo I Colori, le forme, le parole.
La mostra sarà presentata dal noto critico d’arte abruzzese Massimo Pasqualone che, nel testo critico scritto per l’occasione, sottolinea che si muove tra pittura e poesia il duplice percorso zetetico di Marino Appignani, entronauta raffinato che si serve talune volte del verso per dire le cose del mondo, altre dell’arte, soprattutto della pittura, con la quale ha dato vita ad un linguaggio originale immediatamente riconoscibile, attraverso cui legge i misteri del mondo, della vita e della storia in chiave cromatica ed ermeneutica.
Marino Appignani, infatti, assume nell’opera d’arte quel di più che gli permette di dire gli attimi ed i frammenti, persino i secondi di una vita tra le vite, in una poetica del correlativo oggettivo che esprime nel testo artistico la forza di una comprensione che si dispone con sovrapposizioni spaziali, per un tempo senza tempo ed uno spazio che oserei dire metafisico.
Appignani ha fatto sua la grande lezione dell’arte contemporanea, nella quale l’oggetto si carica di una pluralità di significati, fino ad esplodere come una granata semantica che tutto colpisce e pervade.
Certo: l’io dell’artista riconduce il testo ad una lettura analitica, ma l’effetto è dirompente.
Nella poesia, sorella siamese della prima, il verso è franto, ricercato, alla ricerca di significati nascosti, nella consapevolezza che le arti, tutte le arti, abbiano la capacità e direi la possibilità di dire il mistero.
La mostra resterà aperta fino al 1 settembre.

Related posts

Il segretario del Pd Abruzzo Marco Rapino: “Il centrosinistra resti unito e si lavori insieme per completare il programma di governo”

admin

Cotir di Vasto, Febbo: “Siamo al default del centro”

admin

Il Chieti ospita il Miglianico per tornare a vincere all’Angelini

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy