Cronaca

Comune di Vasto, bando di gara per affidamento del servizio di raccolta di indumenti usati

Vasto. È stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del Comune di Vasto, e attivata la procedura di gara per individuare la ditta che provvederà alla raccolta degli indumenti usati. La ditta vincitrice otterrà l’affidamento, in concessione, del servizio di raccolta indumenti e accessori usati del Comune di Vasto. II servizio prevede il prelievo, trasporto e recupero di indumenti usati ed accessori di abbigliamento attraverso l’installazione in diverse zone della città di 25 contenitori. II valore complessivo stimato è di Euro 237.219,00 (IVA esclusa), posto a base di gara, soggetto a rialzo: € 25.000,00 annui.
La durata dell’appalto è di cinque anni, a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto. I soggetti ammessi possono partecipare alla gara in forma singola o associata, secondo le disposizioni dell’art. 45 del Codice, purché in possesso dei requisiti prescritti. Il criterio di aggiudicazione prevede il massimo rialzo sul canone complessivo posto a base di gara. Il termine di scadenza fissata per la ricezione delle offerte è alle ore 23:59 del 29.08.2019. Gli interessati potranno inviare le offerte al seguente indirizzo: Municipio della Città del Vasto, Piazza Barbacani n. 2, c.a.p. – 66054 – Vasto (CH) – Italia. L’ apertura delle buste contenenti le offerte avverrà in seduta pubblica, presso il Comune di Vasto, alle ore 10:00 del secondo giorno successivo alla scadenza fissata. Il responsabile unico del procedimento è l’Ing. Francesca Gizzarelli.
Il bando e tutta la documentazione sono disponibili sul portale del Trigno Sinello alla sezione “CUC – bandi di gara e contratti”: http://www.trignosinello.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=39:comune-di-vasto-procedura-di-gara-aperta-per-nuova-gara-per-l-affidamento-in-concessione-del-servizio-di-raccolta-indumenti-ed-accessori-usati-nel-territorio-del-comune-di-vasto&Itemid=245; sul portale del Comune di Vasto alla sezione “amministrazione trasparente – bandi di gara e contratti – atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per procedura”: http://trasparenza.apkappa.it/vasto/index.php?option=com_content&view=article&id=10087&Itemid=27.
“Dopo l’annullamento della gara precedente – ha dichiarato l’assessore alle politiche ambientali e del territorio con delega all’ecologia, Paola Cianci – a causa di un errore tecnico della ditta che ha risposto, riproponiamo la procedura con l’auspicio che si concluda con esito positivo. La città necessita del servizio di raccolta indumenti che contribuirà a ridurre il quantitativo di residuo indifferenziato raccolto e, quindi, ad aumentare ancora di più la percentuale di raccolta differenziata”.

Related posts

WWF e Legambiente: “In attesa del pronunciamento del Tar sul cementificio di Vasto: tenere al centro il bene comune e la vera economia ed occupazione del territorio”

redazione

Francavilla, anche la Cantina Rapino celebra Cantine Aperte 2017

admin

Abruzzo prima regione del Sud Italia per la raccolta differenziata di carta e cartone. Ultimi dati Comieco

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy