Sport

Presentazione in piazza per la Tombesi C5 e l’Ortona Calcio VIDEO

Ortona. Serata di festa e di sport nel centro storico di Ortona dove si sono presentate pubblicamente, davanti ad una gran folla, due importanti realtà sportive in vista della nuova stagione agonistica, si tratta della Tombesi C5 e dell’Ortona Calcio.
“Partiamo per la quarta stagione consecutiva nel nazionale – ha sottolineato il presidente Alessio Tombesi – cercheremo di fare bene come abbiamo fatto gli altri anni, come dico sempre il campo è il giudice di tutto, speriamo che sia favorevole. Il campionato che andremo ad affrontare sarà molto complicato perché ci sono molte squadre attrezzate, penso che dei tre gironi sia il più equilibrato. Però noi abbiamo rispetto di tutti, paura di nessuno, abbiamo una squadra secondo me buona, siamo abbastanza completi in tutti i ruoli, adesso bisogna solo lavorare e sudare per stare meglio. Il nostro nuovo allenatore sono oltre 20 anni che sta nel mondo del Calcio a 5, poi abbiamo rinnovato anche la carica del preparatore atletico, pensiamo di aver costruito un buon roster ed un buono staff tecnico che ci possa consentire di ottenere il massimo, poi ci sono anche gli avversari, ma noi faremo il possibile. I tifosi ci hanno sempre seguito, l’anno scorso anche a Cefalù, per noi sono importantissimi perché aiutano nelle difficoltà. Ho detto sempre che siamo come una famiglia, dobbiamo essere sempre uniti perché siamo un gruppo e dobbiamo portare Ortona il più in alto possibile”.
“Le stagioni partono tutte bene, poi il campionato dipende da una serie di variabili – ha esordito il presidente dell’Ortona Calcio, Rocco Iurisci – però noi quest’anno ci siamo migliorati, abbiamo ingrandito il parco giocatori, quindi cercheremo di fare bene. Stiamo portando avanti il progetto grande Ortona che riguarda il nostro settore giovanile e quello della Virtus Ortona, ci scambiamo i giocatori in base alle annate e partecipiamo ai campionati Allievi, Giovanissimi e Juniores con i ragazzi che giocano sia nei nostri campionati che in quelli della Virtus Ortona. Per quanto riguarda la prima squadra il campionato di quest’anno sarà molto più competitivo, non c’è più un’ammazza campionato, ci siamo noi, il Sulmona, il Villa 2015, il Miglianico, il Casalbordino, siamo tutte squadre che possono competere per le prime cinque posizioni e quindi sarà un campionato molto divertente e tutto da godere”.

Related posts

La Lega Pro per i nonni

redazione

L’Apulia Trani segna nei minuti di recupero: per il Chieti Calcio Femminile un pareggio che sa di beffa

admin

Calcio a 5, Pescara Femminile: salutano in otto

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy