Cronaca

Lanciano, 56enne palpeggia ragazza: fermato dalla Polizia

Lanciano. Proseguono i controlli disposti dal Questore di Chieti ed intensificati nel periodo di ferragosto in tutta la provincia. Ieri, gli agenti del Commissariato di Lanciano hanno effettuato numerosi controlli di automobilisti: circa 250 le auto controllate ed altrettanti numerosi passeggeri e conducenti.
Sempre nella notte di ieri 16 u.s., verso le ore 01.00, l’equipaggio della Squadra Volante ha fermato sul Corso Trento e Trieste: C.D. di anni 56 che aveva palpeggiato dapprima una ragazza probabilmente minorenne che, spaventata è scappata e poi altre due ragazze maggiorenni che urlando, hanno attirato l’attenzione della pattuglia della Polizia che stava transitando in piazza Plebiscito. Dell’accaduto è stata fatta una segnalazione alla Procura della Repubblica di Lanciano, per il reato di violenza sessuale.
Inoltre, sono stati effettuati dei controlli amministrativi di esercizi commerciali e di ristorazione. Sul lungomare di Fossacesia, è stato controllato un Bar Gelateria, unitamente al personale del servizio Sian (servizio igiene alimenti e nutrizione) della Asl Lanciano –Vasto-Chieti, elevando sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro, per le scarsissime condizioni igienico sanitarie con cui venivano conservati gli alimenti.

Related posts

Edilizia, Feneal Uil Abruzzo si mobilita per lavoro, ambiente e sicurezza

redazione

Guardia di Finanza: due imprenditori colpiti da misure interdittive e sequestri per oltre 1,6 milioni di euro

redazione

San Giovanni Teatino, controllo del territorio sull’abbandono dei rifiuti

redazione

Leave a Comment