Cultura e eventi

Michele Mirabella racconta Gioacchino Rossini con Osa a Tagliacozzo Festival

Tagliacozzo. Tagliacozzo Festival si avvia alla conclusione della sua 35° stagione e lo fa in modo straordinario con il grande concerto dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese diretta dal direttore israeliano Amos Talmon tutto dedicato alla vita e ai misteri di Gioacchino Rossini raccontati dal grande divulgatore italiano Michele Mirabella.

“Uno spettacolo – dice Jacopo Sipari, direttore del Festival – che abbiamo fortemente voluto in coproduzione con l’Istituzione Sinfonica. Il Professore Mirabella è uno straordinario divulgatore ed un grande conoscitore ed appassionato della musica colta. Sarà uno straordinario viaggio nella musica di Rossini, alla ricerca di aneddoti, esperienze e misteri del grande compositore di Pesaro”.

Il Concerto, in programma Venerdì alle 21.15 presso il Chiostro di San Francesco, rappresenta l’ultimo concerto dell’Istituzione Sinfonica a Tagliacozzo per questa stagione. “E’ stata – continua Sipari – una esperienza meravigliosa. L’Orchestra rappresenta la ricchezza più grande del nostro festival e sono profondamente grato ai vertici dell’Isa, al direttore artistico M°Pellegrino e al segretario generale Avv. Paravano per aver sostenuto con forza il nostro progetto”.

Michele Mirabella accompagnerà il pubblico in una guida all’ascolto con diramazioni di ordine storico e letterario-musicale di preziose pagine musicali eseguite dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese. L’intento è sottolineare il valore del melodramma nella storia italiana e nella storia della cultura italiana. Il programma si divide in due momenti: una prima parte dedicata a un gigante della musica come Gioacchino Rossini e una seconda parte che racchiude tre pagine celeberrime del melodramma italiano, dalla più antica, quella di Paisiello, alle due più moderne: Traviata e Intermezzo di Cavalleria Rusticana.

Amos Talmon è il direttore musicale di The Grand Symphonic Series, Herzeliya, Israele, giunto alla sua sedicesima stagione. La serie ospita le migliori orchestre in Israele come la Jerusalem Radio Symphony, l’Israel Symphony Rishon LeZion (che è anche l’orchestra di Israel Opera), Haifa Symphony e Netanya Kibboutz Chamber Orcheestra.

Accanto alle grandi produzioni in Israele, il Maestro Talmon è spesso invitato a dirigere nelle più prestigiose sale da concerto come Cenregie Hall, Rudlfinum Praga, National House Praga, Città Proibita Pechino, Mann Audtiorium Tel-Aviv, Reduta Bratislava, Giuseppe Verdi Milano, Auditorium Conciliazione Roma a, Teatro Malibran Venezia, Kalaratz Belgrado.

Ha diretto tra le altre Israele Phihamronic, Czeck Radio Symphony, Rome Symphony, Prague Phliarmonia, Ucraina TV & Radio Symphony, Odessa Philharmonic, Warsaw Radio Symphony, Beijing Symhony, Taiwan Philarmonic, Klagenfurt Symphony Austrtia, Arena di Verona , Manaos Opera Brasile, Symphony radiofonico bulgaro, Catowize Phliharmonic Poland, Filarmonica messicana, Sinfonica del Messico, Ensemble camerale di Barcellona, Sinfonica di Madrid, Sinfonia di Bacu, Sinfonia di Tbilisi, Sinfonia della Serbia e della Radio, Opera di Bolshoi di Minsk, Sinfonia di Szeged, Amadeus Orchestra, Washington DC, Young Vienna Philharmonic.

Related posts

Il Consiglio Comunale approva mozione presentata da Di Nardo su Iper Ortona

admin

Pescara, antiallagamento: lungomare sud a senso unico per due settimane

admin

Simit, meningite: “Non è epidemia ma in linea con le attese”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy