Sport

Loris Masciopinto torna a vestire la casacca Pescara Basket

Pescara. Pescara Basket ufficializza un altro grande ritorno a casa: quello di Loris Masciopinto, che sarà a disposizione di coach Enrico Fabbri nel roster della prima squadra in serie C.

L’ala, classe 2000, è cresciuta con il nome della squadra biancazzurra sul petto, facendo parte di quel gruppo che ha collezionato titoli regionali e finali nazionali.
Con i suoi compagni, due anni fa, giovanissimo, ha messo insieme ottimi numeri in C Silver, con parecchi minuti sul parquet e più di cinque punti di media per ogni allacciata di scarpe.

L’anno scorso, nell’ottica del progetto Unibasket, Masciopinto ha fatto esperienza in C Gold a Lanciano e si è disimpegnato alla grande in DNG con la maglia Amatori, dove è stato uno dei fuoriquota più impiegati. Due esperienze davvero importanti: in serie C si è costruito un buon minutaggio, garantendo solidità e corsa in una squadra che ha vinto la regular season; in Dng ha maturato maggiori responsabilità offensive e ha fatto letteralmente la differenza, mostrando un’ottima mano in attacco e andando spesso in doppia cifra (19 punti contro i Roseto Sharks, 16 contro Perugia, 14 contro Montegranaro, tra le altre). Con questa esperienza sulle spalle, Loris Masciopinto torna a casa per fare ancora meglio con la sua maglia storica.

Le parole del ragazzo: “sono molto contento di essere ritornato nella mia squadra d’origine, dove ho giocato per tanti anni e dove ho avuto una forte crescita a livello personale e tecnico. Il nuovo coach mi ha fatto una grande impressione e mi ha già dato numerosi consigli per affrontare al meglio l’anno cestistico. Mi sento un giocatore versatile, con grandi capacità di tiro e penso di essere un difensore importante. Esprimerò il massimo delle mie potenzialità e sicuramente darò il mio contributo alla squadra per vincere”.

Related posts

“Wellness workout” a Pescasseroli

redazione

Eccellenza, Sambuceto – Martinsicuro 7-1

redazione

La SIECO torna a brillare: Prata battuta in tre set

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy