Cultura e eventi

Montesilvano, presentata la 14ª Giornata del Creato

Montesilvano. Presentata questa mattina la 14ª Giornata del Creato, in programma 1° settembre 2019 dalle ore 19,00 in Largo Venezuela a Montesilvano. L’evento che si aprirà con una celebrazione eucaristica è indetto dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana) che sulle esortazioni di Papa Francesco “ a coltivare e custodire il creato”, vuole sviluppare e far crescere il mondo con responsabilità attraverso una giornata di riflessione e di incontro che ha come claim 2019: Green Happening. Il Green Happening nasce come evento finalizzato a questa missione e vuole celebrare la 14ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato, invitando ad un unico tavolo il mondo cattolico e il mondo ambientale per condividere i percorsi, ampliare le sensibilità, le conoscenze, attraverso “un appuntamento dove le parole d’ordine sono: incontrarsi, parlare, informarsi”. Il mondo ambientale, quello culturale e cattolico in questa giornata incontro promuoveranno gli aspetti fondamentali e necessari per essere “custodi del creato” nell’impegno religioso e non solo. Il benessere sociale, il grande ruolo della famiglia, i rapporti umani, il lavoro sono i capisaldi per affrontare col giusto atteggiamento il vivere con l’ambiente imparando a guardare alla biodiversità per prendercene cura. Presente questa mattina l’assessore alle Manifestazioni Deborah Comardi, che ha illustrato l’evento di domenica: “Questa edizione del “Green Happening” vuole essere una prima edizione da riproporre stabilmente negli anni a venire. L’amministrazione comunale ringrazia la Curia nella persona di don Antonio e le parrocchie di Montesilvano in quella di don Paolo. Montesilvano è sensibile a questo tema e riteniamo quest’evento sia un forte segnale di come l’istituzione voglia fondere laicità e sacralità. Un ringraziamento particolare a Daniele Baronio, che ha avuto l’idea di proporre questa celebrazione speriamo gradita non solo ai cittadini ma anche a coloro che sono sensibili all’argomento”.

“L’idea di celebrare qui la XIV “Giornata Nazionale per la Custodia del Creato” – l’organizzatore Daniele Baronio – si realizza grazie alla sensibilità del Comune di Montesilvano. Un evento che vuole unire il mondo laico e cattolico secondo quanto espresso dal Documento della CEI, che rimarca il ruolo dell’Uomo come “sentinella del creato” e in quanto tale deve avere cura dell’uomo e dell’ambiente. L’evento si terrà in largo Venezuela e inizierà alle 19,00 con una solenne Celebrazione Eucaristica che vedrà la partecipazione di tutti i parroci della città; seguirà un incontro istituzionale organizzato con l’Ufficio Diocesano per la Pastorale Sociale che approfondirà in maniera più diffusa e chiara problematiche ed elementi del Documento della CEI sulla Biodiversità. Quest’appuntamento invita a riflettere su queste fondamentali tematiche, con l’auspicio possa raccogliere interesse anche da fuori regione”.

Presente anche don Antonio Del Casale, incaricato Diocesano alla Pastorale Sociale e del Lavoro: “Apprezzo e sostengo quest’iniziativa, perché con essa si è dato seguito all’invito dei vescovi, che si ripete ormai da 14 anni, a riflettere sull’impegno che dobbiamo infondere noi tutti nella salvaguardia del creato”. Don Paolo Furioni (vicario foraneo di Montesilvano) ha invitato tutte le parrocchie di Montesilvano. Organizzatore dell’evento, insieme al Comune di Montesilvano, l’Associazione “èculturalmente”. L’Associazione ha invitato a esibirsi, a conclusione della giornata, il noto cantautore sacerdote Don Elio Benedetto, di Palata.

Related posts

Il Comune di Montesilvano cerca sponsor per la stagione eventi estiva 2018

admin

Integrazione Migranti: il Comune di Cori inaugura il Progetto IPOCAD

admin

Guardia di Finanza: discoteca “travestita” da circolo privato evade oltre 150 mila euro

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy