Politica

Chieti, Ideabruzzo denuncia il degrado delle fontane

Chieti. “Ricoperta di melma e di erba che ne arpionano le belle forme, trascinandola verso il degrado e la fine, il laghetto artificiale , uno dei simboli di Villa comunale è oramai agonizzante. Nessuno si interessa, salvo le cornacchie e i piccioni alla ricerca di insetti e parassiti, unici ed inconsapevoli privilegiati abitanti». Così, in una nota, il movimento Civico IdeAbruzzo”.

Si legge così in una nota di IdeAbruzzo, che prosegue: “Il risultato è sotto gli occhi di tutti: degrado e mucillagine avvinghiano il Dio nettuno, come tutta la parte superiore, dove zampilla l’acqua.

A completare l’opera, anche la fontana luminosa in piazza Valignani e quella monumentale di villa Frigerj destano alle stesse condizioni. Per tutti questi motivi, IdeAbruzzo chiede un intervento immediato all’assessore competente per ristabilire e ripulire le fontane.Questa è un’altra puntata di una rovina annunciata”.

Related posts

Elezioni comunali Pescara: +Europa rinuncia al simbolo e sostiene Costantini

redazione

Chieti, concerto-conferenza tra musica e arte in onore di Santa Cecilia

admin

I Neri per caso in concerto a Fossacesia

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy