Politica

M5S Montesilvano: “Per la Nuova Pescara basta campanilismi, è ora di cominciare concretamente a lavorare”

Montesilvano. Il prossimo giovedì 19 settembre è stata convocata, nella sala consiliare del comune di Pescara, l’Assemblea Costitutiva della Nuova Pescara nella quale torneranno a riunirsi i 3 consigli comunali di Montesilvano, Spoltore e Pescara.
All’ordine del giorno la composizione della commissione Statuto, che si occuperà di redigere lo statuto provvisorio del nuovo comune, e aggiornamenti sullo stato di attuazione del processo amministrativo.

“Il tempo delle chiacchiere e dei campanilismi sterili è finito dichiara Pala Ballarini capogruppo del Movimento 5 Stelle di Montesilvano. Nel nostro comune siamo ostaggio di politici che continuano ad anteporre i loro pensieri personali al rispetto della legge. Gli amministratori comunali sono tenuti a rispettare il volere popolare, già ampliamente espresso nel referendum e ,se non bastasse, anche le istituzioni e leggi”.

“In vista dell’appuntamento consiliare – continua la capogruppo Paola Ballarini-
sarebbe opportuno che il nostro Comune, che a ragione può avanzare dubbi e perplessità rispetto ad una possibile perdita di identità e autonomia all’interno del processo di fusione, predisponesse un preciso elenco di priorità e di esigenze da porre sul tavolo per gestire da coprotagonisti i prossimi passi che obbligatoriamente ci troveremo a percorrere”.

“Da tempo leggiamo sulla stampa di pindariche richieste da parte dell’attuale sindaco ( ed ex vice sindaco) di un nuovo referendum per il comune di Montesilvano- prosegue la capogruppo Paola Ballarini- Si tratta di richieste che se da una parte confermano l’inconsistenza dell’azione politica dell’attuale governo cittadino che nessun atto formale e concreto ha mai prodotto per dare seguito a tali stravaganti dichiarazioni, dall’altra dimostrano il totale immobilismo del Comune di Montesilvano rispetto a tutte le procedure e determinazioni da mettere in atto in previsione delle scadenze che ci troveremo ad affrontare.
Immobilismo che purtroppo finirà per metterci all’angolo e renderci solo spettatori di una fusione che in ogni caso si farà”.

Il Movimento 5 Stelle di Montesilvano in vista dell’imminente seduta congiunta del prossimo 19 settembre ha già richiesto la convocazione di una commissione affari Istituzionali ad hoc che si occupi di redigere un formale documento da portare all’attenzione dell’Assemblea Costituente.
“Noi in totale sinergia con i colleghi di Spoltore e Pescara- conclude Paola Ballarini- faremo in modo di continuare a tenere alta l’attenzione sulla necessità di rispettare il volere dei cittadini e di poter essere protagonisti attivi, come montesilvanesi, all’interno di un processo unico per importanza e grandezza nel territorio nazionale. Un processo che potrà essere finalmente l’occasione per la nostra città nel futuro, un Nuovo grande futuro”.

Related posts

Maurizio De Giovanni a Rivisondoli: il celebre autore incontra i suoi lettori

admin

The Ordinary Way Of Stealing Samples è il debut album per la ravennate Giulia Grisetti

admin

Al via la seconda Settimana del Cinema Agiscuola VIDEO

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy