Sport

Dalla Calabria alla Germania, tutti innamorati del Palio della Rocca di Serra Sant’Abbondio. Vince Poggetto

Serra Sant’Abbondio. Le condizioni meteo non delle migliori hanno condizionato ma non rovinato la 33esima edizione del Palio della Rocca, la cui disputa, domenica, è stata in dubbio per il fortissimo vento. Magia, passione, rievocazione storica: per un intero week-end il borgo di Serra Sant’Abbondio, ai piedi del monte Catria, in provincia di Pesaro e Urbino, si è immerso nelle affascinanti atmosfere medievali.

Spettacoli, musica, taverne ad animare le tre giornate, aspettando l’attesissimo Palio, grazie al Gruppo storico Tamburini di Serra Sant’Abbondio e alla presenza di altri gruppi, compagnie e band musicali. A vincerlo Poggetto, al termine di una spettacolare corsa delle oche, mentre il Palio di San Biagio è andato a Montevecchio e quello dei più piccoli a Sant’Honda.

Ma la vera vittoria, come sempre, è quella di una intera comunità, della Pro loco e del Comune capaci di collaborare con profitto per la riuscita dell’evento clou del paese.

Tra gli ospiti, il sindaco di Melissa, Comune calabrese, Raffaele Falbo, rimasto colpito dall’ottima organizzazione e una delegazione dei rappresentanti del Comune tedesco, gemellato, di Rudesheim am Rhein.

Soddisfatti in casa Pro loco così come contento è il sindaco Ludovico Caverni: «Il bilancio nonostante il maltempo è positivo, buona affluenza e ottimi giudizi da parte di chi ci è venuto a trovare. Ringrazio la Pro loco, i comitati di paese, la protezione civile e i volontari che hanno lavorato per la buona riuscita del Palio: abbiamo dato una ottima prova di comunità unita, matura e organizzata».

Il 16 la consegna del Palio e la cena della pace.

Related posts

L’Unibasket Amatori vince la battaglia contro Civitanova

redazione

La Lega Pro incontra la Lega di calcio russa per accordi e progetti

redazione

Tre arrivi in casa Pescara

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy