Cronaca

Ortona, per la prima campanella completati i lavori di manutenzione agli edifici scolastici comunali

Ortona. L’anno scolastico che inizierà per gli studenti ortonesi con il suono della prima campanella, giovedì 12 settembre, ha previsto come ogni anno, un intenso piano di interventi di manutenzione ordinaria sugli edifici scolastici di proprietà comunale. I lavori sono stati programmati dall’ufficio tecnico comunale in base alle segnalazioni inviate dalle rispettive dirigenze scolastiche e sono stati eseguiti dalla ditta Edil Geniola di Caldari e dagli operai comunali.

«Anche quest’anno non abbiamo trascurato o dimenticato l’appuntamento della riapertura delle scuole – afferma il sindaco Leo Castiglione – anzi con l’ufficio tecnico proprio per avviare al meglio la nuova stagione didattica, abbiamo predisposto un piano di interventi preciso che è stato costantemente monitorato e che ha subito delle ulteriori integrazioni dovute alle piogge violente delle scorse settimane. Migliorare e innovare il patrimonio degli edifici scolastici comunali è uno degli obiettivi prioritari della nostra amministrazione che si realizza con nuove opere, come quella della scuola di Gran Sasso in fase di progettazione esecutiva o con interventi di manutenzione ordinaria che vanno dalle opere murarie alla pulizia dell’erba fino all’acquisto di nuovi arredi».

Diversi i plessi interessati dai lavori come la scuola dell’infanzia di San Giuseppe dove sono stati migliorati i locali della mensa o la scuola primaria di Fonte Grande dove insieme ad una nuova pavimentazione è stato previsto uno spazio mensa che permetterà la sperimentazione in questo plesso, di un corso a tempo pieno. Nella scuola di San Leonardo il recupero e l’adeguamento di una stanza dell’edificio, fin’ora inutilizzata, permetterà di dotare la scuola di una biblioteca, grazie anche ad una sostanziosa donazione di libri fatta da un genitore. E proprio i genitori con il progetto messo in campo dall’amministrazione comunale “Tempo per la scuola” hanno svolto un importante ruolo di collaborazione nel plesso scolastico di piazza San Francesco con la tinteggiatura delle aule che ha affiancato i lavori previsti dall’ufficio tecnico per la sistemazione delle aule che ospiteranno le classi prime. Infine piccoli lavori di manutenzione hanno interessato anche la primaria di Caldari e la materna Giardini mentre il taglio dell’erba è stato completato su tutti i plessi, non solo comunali ma anche quelli provinciali con gli istituti superiori del territorio ortonese.

«A questi interventi – continua l’assessore alla scuola Ilaria Ortolano – vanno aggiunti l’acquisto di 60 banchi e sedie con relative cattedre per la primaria di Caldari e le scuola media di via Mazzini e la sistemazione fatta già a fine anno scolastico di aree gioco nell’infanzia di San Giuseppe, Caldari e il nido Gramsci. Inoltre vicino ogni scuola è stata realizzata una nuova segnaletica orizzontale con strisce pedonali e sin dal primo giorno sono stati attivati i servizi di pre e post scuola per le scuole primarie mentre il servizio mensa inizierà il prossimo 23 settembre con una settimana di anticipo rispetto agli anni scorsi. L’impegno in sinergia con insegnanti e genitori è quello di offrire per i nostri ragazzi servizi e spazi adeguati per migliorare l’offerta educativa del territorio».

In occasione dell’avvio dell’anno scolastico il Sindaco ha programmato una serie di visite nelle scuole del territorio per incontrare alunni e personale docente.

Related posts

Ortona, pubblicato l’avviso per la liquidazione dei contributi per la fornitura dei libri di testo anno scolastico 2018/2019

redazione

Confcommercio Chieti predispone documentazione per chiedere a fornitori la dilazione pagamenti di fine mese

admin

Presentata la manifestazione Pescara nei Parchi

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy