Politica

Pianella, esposto per mancata applicazione delle norme del Codice della Strada

Pianella. “Il sottoscritto Filippone Gianni Consigliere Comunale e capogruppo di “PIANELLA VICINA”, ha inviato un esposto alle autorità competenti, per segnalare che da diversi anni l’amministrazione Comunale di Pianella, non ha ancora provveduto, per quanto di sua competenza, a dare esecuzione alle norme previste dal “Nuovo Codice della Strada” Decreto Legislativo N° 285 del 30-4-1992 e s.m.i. al 2019 e al Regolamento di attuazione D.P.R. n° 495 del 16-12-1992, l’oggetto del suddetto esposto è il seguente:
“SEGNALAZIONE MANCATA APPLICAZIONE DELLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA INERENTE LA SEGNALETICA VERTICALE INDICANTE IL LIMITE DI INIZIO E FINE DEL CENTRO URBANO NEL CAPOLUOGO DI PIANELLA E NELLE FRAZIONI DI CERRATINA E CASTELLANA”
Detto esposto è stato inviato alle seguenti autorità: Sindaco di Pianella, Responsabile Area Vigilanza, Responsabile Area Gestione Territorio, Segretario comunale, Provincia di Pescara, Anas Pescara, Stazione dei Carabinieri di Pianella, Polizia stradale di Pescara e Prefetto di Pescara.
E’ stato rilevato lo stato in cui versa la segnaletica stradale e la toponomastica in tutto il territorio comunale, dove si riscontrano evidenti carenze, omissioni e mancanza di manutenzione, le quali si protraggono ormai da diversi anni, mai rilevate e segnalate dalle autorità preposte.
In particolare è stato segnalato, la mancanza della segnaletica, che delimita l’inizio e la fine dei centri urbani nel Capoluogo e nelle frazioni, infatti questa problematica non è stata mai considerata come una primaria necessità, mentre è importantissima, non solo per la sicurezza di tutti gli utenti che ogni giorno utilizzano le varie arterie Statali e Provinciali che attraversano il territorio comunale, ma anche per gli automezzi di soccorso: Ambulanze 118, Vigili del Fuoco e Protezione Civile, per le forze dell’ordine: Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, che devono distinguere e applicare le norme del codice della strada, che variano dal centro urbano all’extra urbano.
Nonché per turisti e visitatori, operatori commerciali, corrieri e consegne postali, autobus e trasporti pubblici locali, oltre ad essere elementi di riferimento necessari per la importantissima tecnologia satellitare applicata agli automezzi moderni.
La Giunta comunale di Pianella con la Delibera N° 51 del 14-05-2016 ha provveduto a perimetrare i Centri Abitati di Pianella e delle frazioni di Cerratina e Castellana, ai sensi dell’art. 4 del D.L.gs 30-04-1992 n° 285.
Ma dopo oltre tre anni nessuna segnaletica è stata installata lungo le vie di accesso in entrata e in uscita, necessaria a delimitare l’inizio e la fine del centro urbano, sia nel capoluogo di Pianella che nelle Frazioni di Cerratina e Castellana, e nemmeno risulta a tutt’oggi che l’argomento sia inserito nel D.U.P. 2019-2021, tantomeno sul Bilancio di previsione 2019/2020 sul capitolo di competenza.
Considerato che i Comuni limitrofi ad esempio: Cepagatti, Loreto Aprutino, Moscufo, già da diversi anni hanno provveduto a delimitare i loro centri urbani e i confini del loro territorio con idonea segnaletica a norma di legge.
Pertanto, alla luce delle problematiche sopra esposte sono state avanzate le seguenti richieste:
• Al Sindaco di Pianella, il rispetto e l’attuazione in tempi rapidi di quanto previsto dalle norme del ”Nuovo codice della strada” e dal “Regolamento di attuazione”, inerente la segnaletica stradale da apporre ai limiti dei centri urbani.
• Al Responsabile Area Gestione Territorio del Comune di Pianella, di sapere quali iniziative concrete intende assumere e la tempistica approssimativa per la loro attuazione.
• Alle autorità preposte, (Carabinieri, Polizia stradale, Prefetto, Provincia e A.N.A.S.) un sollecito intervento di accertamento della situazione di fatto e di provvedere ad assumere le azioni opportune verso gli enti esecutori dei lavori, al fine di risolvere in breve tempo le gravi omissioni che si trascinano da diversi anni.

Richiedendo altresì una risposta scritta da inviare al sottoscritto, al fine di conoscere le iniziative che le autorità suddette intendono assumere in merito alla risoluzione definitiva di tutta la problematica della segnaletica stradale evidenziata nel Comune di Pianella”. Si legge così in una nota del consigliere Gianni Filippone.

Related posts

Chieti, De Cesare presenta due nuovi candidati: l’imprenditrice Silvia Di Pasquale e l’organizzatore di eventi Emanuele La Plebe

redazione

Assegnato il premio “Laici per il Mediterraneo” 2018

admin

Ospedale San Pio di Vasto, Grippa e Smargiassi: “Schael è solo la punta dell’iceberg, lavoriamo in sinergia per avere risposte certe”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy