Politica

Pescara, l’assessore Del Trecco su lavori rifacimento tetti via Caduti per Servizio e consigliere Pignoli

Pescara. “I lavori per il rifacimento dei tetti nelle palazzine popolari comunali di via Caduti per Servizio sono partiti attivando tutte le procedure dell’emergenza e soprattutto procedono celermente in modo da terminare entro un mese. Il cantiere viene monitorato ogni giorno dal Comune, attraverso controlli dall’alto, per avere l’esatta contezza di quanti operai ogni giorno lavorano sui tetti. Possiamo dunque rassicurare il consigliere Pignoli che ancora, nelle scorse ore, ha espresso le proprie preoccupazioni circa le opere in corso. La giunta comunale prende atto del suo interessamento, che è benvenuto in una situazione che però è già assolutamente sotto controllo come avrà modo di verificare personalmente a strettissimo giro”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente e alla Politica della Casa Isabella Del Trecco replicando all’ultimo intervento del consigliere Pignoli.
“Con l’arrivo al governo della città del centrodestra, di cui il consigliere Pignoli fa parte, la musica è nettamente cambiata, rispetto ai precedenti cinque anni di sinistra, per le cosiddette periferie che per noi sono tornate a essere il perno attorno a cui ruota l’azione amministrativa – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Dopo la grandinata con successivo nubifragio del 10 luglio scorso ci siamo resi subito conto dei danni ingenti provocati dal maltempo sulle tegole dei palazzi di via Caduti per Servizio e abbiamo predisposto in pochissime ore i progetti di sistemazione e risanamento. La sinistra che ha governato la città sino al 25 maggio, non ci ha lasciato un euro in cassa per tali interventi d’emergenza e siamo dovuti anche ricorrere all’assestamento di bilancio per reperire i 112mila euro necessari. Fatta la gara d’appalto con procedura d’urgenza siamo andati avanti con l’affidamento alla ditta Di Giampaolo Srl alla quale abbiamo fatto due sole richieste: eseguire i lavori in fretta e bene. Ed è quello che sta accadendo, peraltro anche con un netto rafforzamento delle unità lavorative presenti in cantiere rispetto al consueto. Anzi, per avere ogni garanzia circa i progressi quotidiani delle opere in corso, abbiamo attivando anche la procedura dei controlli dall’alto in modo da poter avere un conto reale quotidiano circa la presenza di operai sui tetti. Come il consigliere Pignoli già sa, la nostra è una corsa congiunta contro il tempo, una corsa portata avanti insieme dall’intera maggioranza di centrodestra: il nostro obiettivo è chiudere le opere entro un mese, ovvero far sì che le piogge autunnali non provochino ulteriori disagi all’interno delle abitazioni con dannose infiltrazioni, e quindi la nostra è anche una sfida al tempo inteso in senso meteorologico. Francamente ci sorprendono le lettere del consigliere Pignoli, che, attraverso gli uffici, è costantemente informato circa lo stato di avanzamento delle opere in corso e, anzi, contiamo sulla sua fattiva e concreta collaborazione e sul suo senso di responsabilità proprio per rassicurare i cittadini interessati circa l’impegno della nuova amministrazione comunale nel tutelare gli interessi del territorio”.

Related posts

Ancora concerti a Rivisondoli con il Rivisound Festival

admin

Doppio appuntamento con Murè Teatro all’insegna dell’ambiente e della valorizzazione del territorio

admin

“Call Me Baby”, presentato il trailer del film girato a Montesilvano

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy