Cronaca

Inizia la settimana all’insegna della natura con WWF, Museo universitario e SHI

Chieti. Doppia inaugurazione domani mattina, martedì 1 ottobre, nelle sale del Museo universitario di Chieti, per iniziativa del WWF Chieti-Pescara e del Museo stesso con varie collaborazioni. Alle 10:30 vernissage ufficiale per la mostra “Ophidia”, serpenti vivi in apposite teche allestite dal veterinario ed erpetologo Maurizio D’Amico più le magnifiche fotografie di Matteo Di Nicola e Marco Carafa scattate in natura che ritraggono tutte le principali specie presenti in Italia. L’ingresso in museo (orari: martedì a venerdì 9-19.30; sabato e domenica 15-20 con ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura), per chi visita la mostra, sarà gratuito.

Sempre da domani saranno inoltre in esposizione le fotografie che partecipano al concorso a premi organizzato nell’ambito di “Urban Nature”: una serie di immagini sul tema della natura in città che offrono punti di vista particolarissimi, invitandoci a scoprire quel mondo verde che sopravvive o riconquista spazi nonostante la massiccia cementificazione dei nostri centri urbani. Scatti di qualità che stimolano la riflessione…

Ricordiamo infine gli avvenimenti previsti nel prossimo fine settimana:

Sabato 5 ottobre convegno Ophidia. Dalle 16, nell’auditorium del Museo, si terrà un convegno organizzato dal WWF in collaborazione con Societas Herpetologica Italica (SHI) Sezione Abruzzo e Molise, Gruppo erpetologico abruzzese e molisano (GErpAM), Parco nazionale della Majella e, Museo universitario. Alcuni qualificati erpetologi parleranno dei serpenti d’Abruzzo, dei riti di Cocullo e Pretoro, del rischio vipere e delle fake news che da sempre circolano a danno degli ofidi, con ingresso libero sino a esaurimento posti. Una occasione importante per saperne di più.

Domenica 6 ottobre Urban Nature 2019. Dalle 9 alle 13 evento conclusivo di “Urban Nature – La festa della Natura in città” del WWF Italia, svolto con la collaborazione dei Carabinieri Forestali e dell’ANMS e con importanti patrocini. Nella Villa comunale di Chieti (nel Museo in caso di maltempo) saranno allestiti alcuni stand informativi e sono inoltre previste postazioni per attività con i bambini e visite guidate nel giardino pubblico, tutto per aumentare la conoscenza della Natura in città. Nel corso della mattinata ci sarà anche la premiazione del concorso fotografico.

Related posts

Chieti, seminari su tutela proprietà industriale e trasporti internazionali

admin

Pianella: le azioni del Comune per fronteggiare la crisi idrica

redazione

Coronavirus, il Settore Trasporti non si ferma: “Garantiamo servizi essenziali: alla Protezione Civile chiediamo DPI, al Governo il sostegno economico”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy