Cultura e eventi

Days of Percussion a Montesilvano, tra i vincitori una vibrafonista italiana

C’è anche una giovanissima vibrafonista tra i vincitori dell’ItalyPercussion Competition, concorso legato al festival internazionale Days of Percussion. Rossana Bribò, 16 anni, studentessa del Conservatorio di Genova, si è imposta nella categoria riservata ai giovanissimi.

La kermesse, alla sua diciassettesima edizione, è stata ospitata dal 24 al 29 settembre al Serena Majestic di Montesilvano. Diventato ormai un appuntamento fisso per la città, ogni anno il festival porta in Abruzzo percussionisti provenienti da tutto il mondo, tra artisti e concorrenti.

Il concorso internazionale si è svolto tutte le mattine, mentre i pomeriggi sono stati dedicati alle master classes.
Gli artisti di fama internazionale, che hanno composto le giurie, si sono esibiti ogni sera, dal 25 al 28 settembre.
Particolarmente applaudita Pei-Ching WU, una delle più celebri marimbiste asiatiche e l’unica al mondo a esibirsi con sei bacchette, che ha regalato al pubblico uno spettacolo di grande impatto visivo. Presenti per l’occasione, l’ambasciatore di Taiwan in ItaliaAndrea Sing Ying Leee l’ambasciatore Mario Palma.

Il festival si è concluso il 29 settembre con la premiazione e il concerto dei vincitori. La serata finale è stata dedicata al pianista e compositore Piotr Lachert, a un anno dalla sua scomparsa. Durante la serata finale è stato consegnato il Premio alla Carriera al marimbista Mark Ford.

In gara ci sono stati 200 percussionisti da 30 Paesi, dall’Argentina agli USA. Folte le rappresentanze cinese, giapponese e francese.

Days of Percussion, alla sua diciassettesima edizione, è stato organizzato dall’associazione culturale Italy PAS, con la direzione artistica dei maestri Antonio e Claudio Santangelo. L’evento, sostenuto dalla Fondazione PescarAbruzzo, ha ricevuto il patrocinio della Commissione Europea, l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.

I VINCITORI, DIVISI PER SEZIONI E CATEGORIE

COMPOSIZIONE

Secondo premio, Categoria A Fumihiro Ono (Giappone)

MARIMBA

Primo premio, Categoria A Jan Pieniazek (Polonia)

Primo premio, Categoria A I-Hua Chen (Taiwan)

Primo premio, Categoria B Cédric Gyger (Svizzera)

Primo premio assoluto, Categoria B Ting Ni Li (Taiwan)

Primo premio, Categoria C Chiharu Takei (Giappone)

Primo premio, Categoria C Ayana Kobari (Giappone)

VIBRAFONO

Primo premio, Categoria A Rossana Bribò (Italia)

Primo premio, Categoria B Renata Saitova (Russia)

Primo premio, Categoria C Tomasz Herisz (Polonia)

VIBRAFONO JAZZ

Primo premio assoluto, Categoria J Maximiliano Nathan (Uruguay)

TAMBURO

Primo premio assoluto, Categoria A Jan Pieniazek (Polonia)

Primo premio, Categoria B Miki Komatsu (Giappone)

Primo premio assoluto, Categoria C Maximiliano Polo (Venezuela)

TIMPANI

Primo premio, Categoria B Marius Schmidlin (Francia)

#

Related posts

Pescara, consegnati i lavori di manutenzione straordinaria all’Istituto Volta

admin

L’estetista delle star apre un centro estetico a Napoli, al party partecipa anche Federico Fashion Style

redazione

Pescara, piano generale del traffico: affidato l’incarico

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy