Politica

San Giovanni Teatino, valorizzazione SGT Sport: l’amministrazione Marinucci fa chiarezza

San Giovanni Teatino. “Sul riconoscimento della valorizzazione immobiliare della SGT Sport l’opposizione, ancora una volta, sta giocando la carta della strumentalizzazione, omettendo dei passaggi fondamentali”. Lo dice l’assessore alle società partecipate Roberto Ferraioli a seguito del Consiglio Comunale del 30 settembre scorso in cui le forze di minoranza hanno proposto un emendamento, rivelatosi tecnicamente inammissibile, riguardante il riconoscimento della valorizzazione immobiliare realizzata dalla SGT Sport nella Cittadella dello Sport e del debito fuori bilancio.
“La nostra proposta di delibera – spiega Ferraioli – riconosceva degli incrementi del patrimonio del Comune, a fronte di lavori migliorativi che la SGT Sport ha apportato agli impianti sportivi negli anni 2016, 2017 e 2018 riconoscendo una posizione creditoria della SGT Sport. La delibera è stata rinviata perché la maggioranza di Progetto Comune ha ritenuto corretto procedere ad un più accurato approfondimento tecnico, giuridico e contabile”.
“Nel frattempo le minoranze – prosegue Ferraioli – hanno presentato un emendamento che avrebbe modificato sostanzialmente il contenuto della proposta di deliberazione all’ordine del giorno e che necessitava dei pareri tecnici degli uffici e del revisore unico”.
“Una proposta di emendamento che – aggiunge Ferraioli – ha scatenato il panico tra i dipendenti della SGT Sport, perché metteva in discussione la sopravvivenza della compagine societaria e, di conseguenza, dei posti di lavoro di diverse famiglie sangiovannesi. Questi signori che giocano a fare i politici redigendo documenti formalmente inammissibili hanno poi tentato di giustificarsi agli occhi dei lavoratori cercando di scaricare la responsabilità sull’Amministrazione comunale”.
“Considerato il fatto che io sono assessore a sport e partecipate dal marzo del 2018 – conclude Ferraioli – che nel 2016 il consigliere Efrem Martelli è stato assessore allo Sport e poi delegato, e che fino al gennaio del 2019 Maria Rosaria Elia è stata assessore al Bilancio, le domande da porsi sono queste: dov’erano questi signori quando si approvavano i rendiconti di gestione che riguardavano, fra le altre cose, anche il recupero dei canoni d’affitto della SGT Sport? Perché non hanno chiesto spiegazioni allora?”
“Queste persone, che si definiscono di centrodestra, – chiede il Sindaco Luciano Marinucci – hanno spiegato ai rispettivi partiti perché sottoscrivono e propongono atti con il PD, dopo aver accusato la mia amministrazione di essere di centro sinistra? A loro voglio solo ricordare che la nostra Piscina Comunale è il più importante impianto natatorio dell’Area Metropolitana e questo grazie alla nostra gestione ed a questi interventi di miglioramento”.

Related posts

Alipsia in concerto a Chieti Scalo

admin

Francavilla, al Convento Michetti la V Edizione dei Concerti d’Estate

admin

Chieti, politica ambientale di Bolsorano: Giustizia Sociale chiede al sindaco di farsi portavoce della posizione della comunità teatina

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy