Cronaca

Pescara ricorda le vittime della strage di Colle Orlando

Pescara. Domenica 13 ottobre , alle ore 11.30 Pescara ricorderà uno dei momenti più tragici della propria storia, rendendo omaggio alle vittime della strage di Colle Orlando, perpetuata dall’unità di SS, l’SS-Polizei-Regiment 20.

Di Berardino Carlo Alberto, nato nel 1903, ragioniere presso le Officine Camplone, padre di 2 figli, sfollato a Fontanelle a seguito dei bombardamenti sulla Città, Di Giacomo Marco, contadino, nato a Città Sant’Angelo nel 1892, residente in una casa colonica su Colle Orlando, combattente durante la Grande Guerra, padre di 8 figli , Mancini Giuseppe, nato nel 1893, operaio nell’Azienda Autonoma della Strada, padre di 3 figli, sfollato a Fontanelle dalla propria abitazione di Villa del Fuoco, verranno ricordati con l’intitolazione della Piazza antistante la chiesa di San Pietro Martire.
La cerimonia inizierà alle 11.30 con i saluti istituzionali del Presidente del Consiglio, Marcello Antonelli, del sindaco di Pescara, Carlo Masci e del consigliere regionale Vincenzo D’Incecco, cui seguirà la scopertura della targa e l’inititolazione della Piazza, cui seguirà la deposizione, in Strada Colle Orlando, di una corona d’alloro al cippo che omaggia la memoria degli sfortunati cittadini

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Related posts

Vasto, Covid-19. Menna: “Chiuso un altro reparto dell’Ospedale San Pio, la situazione è sotto controllo”

redazione

L’AIL Pescara-Teramo promuove la ricerca scientifica per la cura delle malattie ematologiche

redazione

Ortona, riprendono i servizi educativi del Comune con la riapertura del nido e del Cipì

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy