Cultura e eventi

Host di Milano dal 18 al 22 ottobre, c’è anche Gramburger

Lanciano. Grande traguardo per il franchising Gramburger che dal 18 al 22 ottobre parteciperà all’Host Milano 2019, la fiera leader mondiale dedicata al mondo della ristorazione e dell’accoglienza. A poco meno di un anno dall’inaugurazione del primo punto a Lanciano, in provincia di Chieti, l’innovativa catena di fast food all’italiana ideata da Rocco Finardi approda alla manifestazione internazionale che quest’anno giunge alla sua 41esima edizione e che vede la partecipazione di oltre 2100 espositori provenienti da circa 50 Paesi di tutto il mondo.

Gramburger prenderà parte all’evento insieme all’azienda Touch Menu che cura la parte tecnologica del progetto con l’utilizzo di esclusivi e intuitivi touch screen e sarà presente al padiglione 11, stand D 57. All’interno dello stand saranno esposti due touch, un leggìo e un touch solar; su tutti i dispositivi sarà possibile consultare le proposte gastronomiche di Gramburger con i suoi riconoscibilissimi colori.

“L’obiettivo – commenta il patron del brand che sta rivoluzionando il modo di fare fast food in Italia Rocco Finardi – è quello di promuovere ad ampio raggio la mission del nostro franchising che è stato ideato con la finalità di puntare l’attenzione sull’italianità e sui suoi prodotti gastronomici. La nostra caratteristica più riconoscibile è sicuramente l’utilizzo di materie prime di qualità, a partire dalle carni, che sono tutte rigorosamente certificate”. “Mi auguro che il nostro messaggio – aggiunge – sia ben recepito anche in una vetrina così prestigiosa come l’Host. Per me è motivo di grande orgoglio potervi partecipare”.

Centinaia gli appuntamenti e gli eventi che si terranno nei cinque giorni della famosa kermesse dell’ospitalità professionale. Dal bar alla pasticceria, dalla ristorazione al gelato, dalla tavola all’arredo, e ancora campionati nazionali e internazionali, show cooking di chef stellati, creazioni di pasticcieri e cake designer, esibizioni dei migliori bar tender, approfondimenti d’attualità relativi a formazione, sostenibilità, tecniche di comunicazione e vendita. In questa agenda così ricca spiccherà anche il nome di Gramburger che fa dell’eccellenza gastronomica italiana il suo fiore all’occhiello.

Related posts

Incendio Gran Sasso, Wwf: “Indispensabili maggiori controlli e un deciso cambio di marcia”

admin

Tombesi, arriva il Giovinazzo

admin

Maltempo, sindaco Atessa invita cittadini a collaborare

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy