Cultura e eventi

San Giovanni Teatino: imparare l’inglese giocando con Play-Doh

San Giovanni Teatino. “La Creatività forma. Effetto Paly-Doh”: anteprima dell’innovativo corso di lingua inglese sabato pomeriggio, 19 ottobre 2019, dalle 15.30 alle 18.30 presso il Parco 120 Alberi a San Giovanni Teatino.
L’Amministrazione Marinucci su proposta dell’assessore alla pubblica istruzione Simona Cinosi, infatti, ha deciso di promuovere e sostenere il laboratorio gratuito “Impara l’inglese con Play-Doh” della British School of Pescara”.
“Il servizio di Psicologia dell’Apprendimento e dell’Educazione in Età evolutiva del Dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – spiega l’assessore Cinosi – ha condotto, in collaborazione con Hasbro, un progetto di ricerca volto a metter in luce il valore educativo della manipolazione in campo didattico. I risultati emersi confermano che l’utilizzo della pasta da modellare in attività scolastiche incrementa notevolmente il livello di creatività e potenzia una modalità di pensiero che favorisce l’apprendimento. L’incontro di sabato pomeriggio sarà l’occasione per mostrare ai genitori un’idea per far evolvere e migliorare i nostri servizi scolastici ed educativi”.
“L’idea di attivare questi corsi di inglese, così innovativi e creativi e di cui siamo molto orgogliosi – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – è nata soprattutto come risposta ai tanti genitori del territorio che auspicavano, per i loro figli, la possibilità di frequentare corsi di lingua straniera anche in giovanissima età, quando il processo di apprendimento può essere fortemente favorito e potenziato attraverso la dimensione del gioco”.
Si tratta di un innovativo percorso didattico per l’apprendimento della lingua straniera nei bambini dai 3 agli 8 anni, utilizzando la plastilina Play-Doh. Prevede tre tipi di corsi, per bambini di prima, di seconda e terza, e di quarta e quinta elementare. Il Comune metterà a disposizione le strutture per l’espletamento dei corsi in base al numero dei partecipanti. Le iscrizioni sono aperte fino al 31 ottobre 2019. I corsi avranno inizio il 6 dicembre 2019 e si concluderanno il 26 febbraio 2010. Il costo della quota di frequenza sarà a carico degli iscritti, ma l’amministrazione comunale contribuirà affinché sia inferiore a quello praticato in istituto.

Related posts

Il Segretario CEI, conclude la IX Convocazione Ecclesiale

admin

Chieti, campagna antitruffe della Polizia di Stato

admin

La Regione vince al TAR sul Consorzio di bonifica Centro

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy