Cronaca

Lilt Pescara su dati visite Nastro Rosa e apertura postazione alla Maratona Dannunziana 2019

Pescara. “Partenza col botto per la Campagna del Nastro Rosa 2019 della Lilt – Lega Italiana Lotta contro i Tumori di Pescara, per la prevenzione oncologica del tumore al seno. Ben 300 le donne che hanno chiamato i numeri della Lega o sono venuti ai nostri stand per prenotare il proprio screening gratuito: le prime visite partiranno lunedì, 21 ottobre, e continueranno anche sino a dicembre, ovvero sino all’esaurimento della lista delle utenti. Un ottimo esordio per la Lilt che intanto stamane ha anche inaugurato la propria postazione nel Villaggio della Maratona dannunziana in piazza Salotto, con la Named e la Farmacia Russo, entrambi sponsor ufficiali della Maratona, per dispensare consigli e suggerimenti sulla prevenzione attraverso la sana alimentazione con particolare attenzione per la nutrizione degli sportivi e degli atleti”. Lo ha ufficializzato il Presidente della Lilt – Sezione Pescara, il professor Marco Lombardo, Coordinatore della Lilt Abruzzo che oggi ha incontrato i cittadini nel Villaggio Maratona in piazza della Rinascita.
“Partiamo dai numeri – ha detto il Presidente Lombardo -: anche quest’anno la campagna prenotazioni per il Nastro Rosa ha superato ogni aspettativa: in tre giorni di telefoni aperti abbiamo ricevuto 300 richieste di altrettante utenti che, a partire da lunedì 21 ottobre, cominceranno le proprie visite che saranno eseguite dai medici senologi oncologi dell’Ospedale civile di Pescara, Marino Nardi ed Emanuela Angelini. Ben 260 le donne che hanno chiamato da Pescara, mentre ben 40 donne saranno visitate nella delegazione Lilt di Tocco da Casauria, a dimostrare come la Lilt sia ormai penetrata e ben radicata anche nella provincia. A questi dati vanno poi aggiunte le 42 visite già eseguite nel corso dell’evento della Carovana della Salute condotta con la Federazione Nazionale Pensionati della Cisl. I numeri sono straordinari, perché dimostrano l’attenzione che ormai la popolazione, e le donne in particolare, dedicano al tema della prevenzione oncologica primaria e secondaria, dunque condurre uno stile di vita sano e partecipare agli screening annuali gratuiti per tutelare la propria salute. E lo sport è uno degli elementi che rientra nella prevenzione primaria: fare sport in modo costante ci consente di abbattere del 15 per cento l’incidenza del cancro ed è per questo che anche nel 2019, per il sesto anno consecutivo, la Lilt è presente alla Maratona dannunziana: oggi e domani – ha ricordato il Presidente Lombardo – saremo nello stand della Named e della Farmacia Russo per distribuire le nostre brochure informative e anche per consentire qualche ulteriore prenotazione last minute per le visite al seno, dunque offrendo un servizio alle donne, a partire dalle atlete in gara, come ormai la Lilt fa da 15 anni a Pescara”.

Related posts

San Giovanni Teatino, Scuola Civica Musicale seleziona docenti per formare una graduatoria

redazione

Pescara, “Stop bullying”: incontro all’Istituto Comprensivo 4 VIDEO

francescorapino

TIM: dai Big Data una spinta per accelerare lo sviluppo digitale dell’Abruzzo

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy