Cultura e eventi

L’attrice pescarese Morena Gentile, protagonista del cortometraggio “Storie di straordinaria ordinarietà”

Grande emozione e tanti applausi a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica, sabato 19/10/2019, alla proiezione di “Storie di straordinaria ordinarietà”, cortometraggio con la regia di Giancarlo Scarchilli, interpretato da Morena Gentile e Claudio Bigagli.

La tematica della violenza contro le donne, affrontata nel cortometraggio, è ormai sempre più al centro del dibattito pubblico e culturale. In un’epoca che si professa civilizzata, infatti, il fenomeno sta raggiungendo dimensioni esponenziali. “Storie di straordinaria ordinarietà” racconta un argomento così delicato in modo corretto ed efficace e lo fa attraverso la recitazione mai sopra le righe di Morena Gentile, talentuosa attrice di origine abruzzese che dà voce a volto alle donne troppo spesso ingabbiate in violente dinamiche familiari da cui non riescono ad uscire.

“Mi emoziono sempre riguardando questo cortometraggio” – afferma Morena Gentile – “Calarsi nei panni di un personaggio così complesso è stato per me profondamente toccante. Ogni donna potrebbe infatti diventare vittima di violenza fisica e psicologica”.

Hanno preso parte alla proiezione e al dibattito anche la Senatrice Alessandra Maiorino della “Commissione dei diritti umani e Commissione di inchiesta sul femminicidio” e Stefania Pizzonia, Presidente dell’Associazione “Le 9 studi e ricerche”.

Related posts

Sarà presentato a Roma “Percy’s song” il graphic novel di Martina Rossi, edizioni Phoenix Publishing, alla libreria letteraria Horafelix

redazione

Pescara, Estate sicura: presentato il protocollo

admin

“Non t’azzardà”, nuovo progetto contro il gioco d’azzardo sposato da Confcommercio e Asl Chieti

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy