Politica

San Giovanni Teatino, tavolo tecnico con Terna in Comune

San Giovanni Teatino. Da oggi possono essere avviate le attività propedeutiche all’attuazione delle razionalizzazione delle linee elettriche nel Comune di San Giovanni Teatino in attuazione del protocollo d’intesa del 16 settembre 2011: ciò è quanto è emerso nel corso del tavolo tecnico che si è tenuto ieri, 24 ottobre, nella Sala Giunta del Comune di San Giovanni Teatino. Per l’Amministrazione comunale, con il Sindaco Luciano Marinucci c’erano l’assessore all’urbanistica Ezio Chiacchiaretta e la Responsabile Settore III Lavori pubblici e manutenzione architetto Assunta Di Tullio.
Con il supporto di cartografie, Terna ed il Comune hanno analizzato la tratta della linea 132 kV FS Pescara – FS Roseto da interrare e possibili soluzione per il tratto del futuro cavo. In particolare sono state ipotizzate tre principali direttrici: due corrono lungo via Cavour/Tirino e Via Roma, la terza si svilupperebbe in proiezione del tracciato dell’attuale linea aerea FS Pescara – FS Roseto da interrare.
In relazione a quest’ultima soluzione, gli amministratori di San Giovanni Teatino hanno precisato che il vigente PRG prevede il tracciato di una nuova strada e che il futuro cavo andrebbe ad essere realizzato in affiancamento alla nuova viabilità.
“Questa terza soluzione – hanno fatto notare il Sindaco Marinucci e l’assessore Chiacchiaretta – sarebbe preferibile sia per la predisposizione del territorio, sia per la pianificazione urbanistica vigente”.
Nei prossimi giorni Terna farà approfondimenti tecnici su tutte e tre le soluzioni prospettate per addivenire ad una decisione condivisa da prendere nel secondo incontro del tavolo tecnico previsto a metà novembre. L’intervento che sarà realizzato completerà le azioni di razionalizzazioni associate all’intervento Italia-Montenegro.

Related posts

Nasce il coordinamento Sangro Aventino di Fratelli d’Italia

redazione

Pescara, Foschi (Lega) su sopralluogo per pista ciclabile in via Leopoldo Muzii

redazione

Blasioli nuovo presidente della Commissione regionale d’Inchiesta su Bussi: “Pronti a portare avanti per l’Abruzzo e per la bonifica il lavoro iniziato da Legnini”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy