Cronaca

Lanciano, denunciato rom 20enne dopo una lite tra famiglie nomadi

Lanciano. Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Lanciano, guidati dal Vice Questore Dott.ssa Lucia D’AGOSTINO hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Lanciano M.D. di anni 20, di etnia rom, per porto di oggetti atti ad
offendere,
Verso le ore 02.00 del 25.10.19, l’equipaggio della Volante è intervenuta nel quartiere S. Rita, ove era stata segnalata un lite tra famiglie nomadi. All’arrivo degli Agenti gli animi si erano già placati, ma identificavano il giovane anzidetto che, a seguito di un sommario controllo, all’interno della sua auto veniva trovato in possesso di cinque mazze di legno e due martelli, il cui porto ingiustificato è espressamente vietato per Legge. Analogo intervento era stato effettuato alcuni giorni prima, senza rinvenire armi. Sono in corso indagini al fine di verificare altre ipotesi di reato. Le armi sopra descritte sono state sequestrate e messe a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Related posts

L’inquinamento del suolo e i pericoli per la salute, incontro all’IIS “Luigi di Savoia” di Chieti

redazione

Responsabilità Sociale d’Impresa: imprenditori a confronto per un Paese più sostenibile a Pescara

admin

Discarica di Furci, nulla di fatto alla conferenza dei servizi. Emergono criticità. VIDEO

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy