Politica

Un atto legislativo della Regione Abruzzo contro il razzismo e l’istigazione all’odio. La proposta del segretario del Pd Abruzzo Michele Fina

L’Aquila. Un atto legislativo concreto da parte della Regione Abruzzo contro il razzismo e l’istigazione all’odio. E’ la proposta e la richiesta consegnata dal segretario del Partito Democratico abruzzese, Michele Fina, al capogruppo del Pd in Consiglio regionale Silvio Paolucci. Il modello può essere la commissione promossa in Senato da Liliana Segre contro i fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. Il gruppo del Pd in Consiglio in Lombardia ha proposto una Commissione analoga su scala regionale, in una proposta che vede come primo firmatario Pietro Bussolati. Ma si può agire anche attraverso la predisposizione di iniziative legislative od organismi diversi ma che abbiano lo stesso obiettivo. “Anche nella nostra regione – scrive Fina a Paolucci – si moltiplicano fenomeni aberranti di questo stampo, poco o per nulla conosciuti nel recente passato. Credo sia giusto, quindi, alzare la guardia e mobilitare le Istituzioni. Mi affido alla tua valutazione per una richiesta di impegno della Regione Abruzzo, occorre un atto legislativo concreto, che preveda misure concrete, e che marchi e segni il nostro impegno contro l’intolleranza, l’odio, l’antisemitismo”.

Related posts

Ospedale Chieti, Febbo: “Il Pd non ascolta per anni i miei consigli ed ora mi lancia appelli. Irresponsabili”

redazione

San Salvo, Lippis: “Al lavoro per una città più pulita”

redazione

Elezioni Regione Abruzzo. Cominciato con la visita alla Honda Italia il tour di Legnini nelle fabbriche della Val di Sangro

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy